/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 06 febbraio 2020, 07:50

Arriva il teatro in lingua piemontese: Gli Scampoli in scena a Gaglianico

gaglianico teatro

L'Associazione Culturale Fucina Territoriale Biellese inaugura il nuovo anno con una serata dedicata al teatro. Sabato 8 febbraio, alle 21, presso l’auditorium comunale di Gaglianico sito in via xx Settembre 10, il gruppo "Gli Scampoli" di Valle San Nicolao, metterà in scena "Tutto Per un Testamento" commedia in tre atti dai toni divertenti e a tratti surreali. L’opera sarà interpretata nella lingua italiana e Piemontese. L’ingresso è gratuito.

“La commedia parla della ricca signora Elvira – spiegano - piena di acciacchi e sempre in procinto di passare, come si dice, a miglior vita, la quale lascerebbe tutti i suoi beni alla nipote Olivia se questa sposasse una certa persona. La famiglia si attiva per favorire tale matrimonio e per invogliare lo sposo predestinato cerca di assecondarne i gusti e le manie. Come andrà a finire? Il finale, come sempre, ha la sua sorpresa”.

A presentare la serata la cabarettista e scrittrice Francy Ceretta reduce dal successo della sua ultima fatica letteraria La signorina Ceretta intratterrà anche il pubblico durante le pause sceniche con momenti di esilarante comicità. Si ringrazia l’amministrazione Comunale di Gaglianico per il Patrocinio e in particolare il Sindaco dott. Paolo Maggia e il Vicesindaco dott. Mario De Nile per la disponibilità e per l’interessamento. Luca Stecchi presidente della Fucina così commenta: "Sono molto soddisfatto che il 2020 parta con questa sferzata teatrale, la prima iniziativa di molte altre in programma da parte del sodalizio del quale ho l 'onore di essere Presidente ormai da quasi 6 anni". L' invito è esteso a tutti quanti abbiano voglia di passare una serata spensierata e all'insegna del riscoprire il dialetto piemontese, che la fa da padrone all'interno della commedia del Gruppo Teatrale Parrocchiale Gli Scampoli”.  

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore