/ ECONOMIA

ECONOMIA | 21 gennaio 2020, 17:43

Sei nuove aziende del territorio accedono al Registro Imprese Storiche

L'elenco tenuto da Unioncamere riguarda le imprese attive da almeno 100 anni: sono 39 nel Biellese e 24 nel Vercellese. Il Presidente della Camera di Commercio Alessandro Ciccioni: "Ora queste aziende hanno uno strumento in più per esprimersi e promuoversi sui mercati, specialmente su quelli esteri che apprezzano il "made in Italy""

Il Presidente della Camera di Commercio Alessandro Ciccioni - Foto di repertorio

Il Presidente della Camera di Commercio Alessandro Ciccioni - Foto di repertorio

Sono sei le aziende del Vercellese che hanno presentato richiesta di iscrizione al Registro nazionale delle imprese storiche sulla base del bando Unioncamere del 2019 di riapertura delle iscrizioni e tutte hanno vista accettata la propria candidatura.

Si tratta della farmacia Alice S.a.s. del Dott Bagliani Carlo e c. di Vercelli; dell'Azienda agricola Eredi Mario Maratelli di Vittorina Maratelli ad Asigliano Vercellese; della Borgarelli Ing. Alessandro di Vercelli, attiva nel settore della realizzazione di impianti idraulici; della Falegnameria Cimma di Cimma Angelo ad Arborio; dell’Ortopedia Beltrame di Vercelli e della Ranghino Vitale di Vercelli, che coltiva riso.

In questi giorni le aziende stanno ricevendo una lettera del Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli che le informa dell'esito positivo della loro richiesta insieme al certificato di iscrizione e al logo, con relativo manuale d'uso, che Unioncamere mette loro a disposizione.

“Siamo felici – commenta il Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Alessandro Ciccioni – di dare il benvenuto alle aziende che sono entrate a far parte della grande 'famiglia' delle imprese storiche italiane creata dall'apposito registro di Unioncamere. Ora avranno uno strumento in più per esprimersi e promuoversi sui mercati, specialmente su quelli esteri che apprezzano il 'made in Italy' anche per la storia che spesso ha alle spalle, che è sinonimo di tradizione, capacità di fare, buon gusto e affidabilità”.

Salgono così a 24 le realtà imprenditoriali vercellesi iscritte nel Registro imprese storiche istituito da Unioncamere nel 2010 per valorizzare e premiare le aziende attive da almeno 100 anni e che quindi rappresentano un fondamentale esempio di crescita e lungimiranza capace di tramettere un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali. Nessuna impresa biellese ha invece presentato in questa sessione richiesta di iscrizione; le aziende iscritte sono comunque 39.

A questo link www.unioncamere.gov.it/P48A0C0S738/Le-radici-del-futuro.htm è possibile consultare il database di Unioncamere contenente tutte le aziende iscritte.

Comunicato Stampa Camera Commercio Biella Vercelli- a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore