/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 04 dicembre 2019, 19:08

Luci, colori e sfilate alla serata Kiwanis FOTO

kiwanis

Serata piena di fascino, di luce e di colore giovedì a Palazzo Boglietti, in occasione di “Da giardini fatati e boschi incantati il magico Fairy Tales World di Lella Beretta...per riuscire ancora a sognare”. L'Intermeeting tra Kiwanis Club Victimula Pagus, presidente Maria Francesca Mosca, e Garden Club, presidente Piera Valeggia,fortemente voluto dalle due Presidenti, ha permesso di unire le anime e le finalità dei due Club, la passione per la natura e per la bellezza, coniugate con il sostegno ad opere meritevoli. Infatti, l'intero ricavato della serata è stato devoluto alla Casa dell'Autismo di Candelo. Lella Beretta, laureata in filosofia, vercellese di origine e “Vercellese dell'Anno 2018”, ha saputo usare cultura e preparazione per dare un risvolto particolare alla sua passione, la fotografia, individuando nel bello e nella sua ricerca un mondo alternativo, fiabesco, di stile unico.

Premiata in Italia e all'estero, ha esposto in molti paesi e partecipato più volte alla Coppa del Mondo di Fotografia, ottenendo sempre ottimi risultati e, per ben due anni, il primo posto. La sua immagine dei due bimbi di diverso colore affiancati è stata accolta in dono sia da Barak Obama che da Papa Francesco. La proiezione del filmato sulla collezione dei Fairy Tales rivela immagini romantiche e fantasiose, storie di ieri, ma anche di oggi, con fate che rappresentano un tipo di bellezza slegata dal tempo. I colori caldi, la tavolozza originale, gli accostamenti unici delle immagini di Lella , riportati su stole in tessuto prezioso, sono i protagonisti della sfilata di moda che chiude la serata,con indossatrici e indossatori d'eccezione, soci dei Club, persone amiche, studentesse, infermiere, medici, impiegate, le persone del nostro personale mondo fatato.

E non manca neppure una giovane madre in attesa, a significare che ogni momento e ogni circostanza della vita reca la sua bellezza. Presente in sala il Luogotenente Governatore della Divisione 18 Piemonte “ Viribus Unitis e, come ospiti d'onore, Roberto Bertola, presidente ANGSA ( Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), e Laura Ughetto, direttrice della Casa di Candelo, instancabili animatori del progetto “ Una Casa per l'Autismo”, nato in sinergia con la Domus Laetitiae, proprio per offrire servizi ai bambini e ai ragazzi autistici e operante sul nostro territorio da più di trent'anni. Una serata davvero fatata dove la” bacchetta magica “ erano la bellezza e l'armonia per avvolgere tutti in un cerchio d'amore...

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore