/ POLITICA

POLITICA | 02 dicembre 2019, 07:30

Biella al Centro si presenta, Ramella Gal: "Casa comune con le porte spalancate" FOTO

Foto Fighera

Foto Fighera

Sabato 30 novembre a Palazzo Boglietti a Biella si è svolta la convention che ha dato vita all’Associazione “Biella al Centro”, espressione politico-culturale delle liste civiche che in Comune fanno riferimento a Dino Gentile. Tra le 120 persone in sala, insieme a Gentile erano presenti i consiglieri comunali Paolo Robazza, Pietro Barrasso, Andrea Foglio Bonda, Sara Gentile, Federico Maio e tanti amici e sostenitori, come Riccardo Lunardon e Luigi Apicella.

Motore dell’iniziativa, Antonio Ramella Gal ha introdotto e coordinato i lavori: “Questa nostra esperienza nasce dal basso in modo trasversale ed è davvero straordinaria, non solo per il grande risultato elettorale che tanta gente ci ha riconosciuto la scorsa primavera sul piano dell’affidabilità politica, ma soprattutto per le ragioni della nostra scelta politica che non è contro qualcuno o qualcosa ma piuttosto a favore di tutti i cittadini di Biella. Prendiamo l’impegno di costruire una casa comune con le porte spalancate”.

Hanno quindi preso la parola alcuni neo associati, anche di giovane età, mettendo alla ribalta testimonianze di vita, richieste di approfondimento, strade da seguire per lo sviluppo del territorio, problematiche irrisolte, emergenze da affrontare in città. I presenti hanno quindi acclamato all’unanimità il segretario e il presidente dell’associazione, ovvero Antonio Ramella Gal e Dino Gentile.

Quest’ultimo ha chiuso i lavori ringraziando tutti i presenti per la partecipazione e declinando un percorso di riflessione su alcuni temi importanti: la vita, la famiglia, la fratellanza umana, lo stato, l’impegno sociale, il modello economico, l’ambiente, la formazione, il lavoro, la globalizzazone. Così Biella al Centro, in particolare per i più giovani, sarà occasione di formazione socio-politica su cui costruire azioni consapevoli e concrete per il bene della città. Nello tipico stile associativo, il convivio finale si è protratto nella serata, rallegrato da canti e balli corali.

Comunicato stampa Biella al Centro - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore