/ Terza età

Terza età | 17 novembre 2019, 14:55

Anziani e farmaci: se ne parla al Caffè del Benessere

caffè benessere

Giovedì 21 novembre il dr. Bernardino Debernardi terrà una relazione nel salone del Nuovo Oratorio della Parrocchia di Cossila San Grato, Biella, nell’ambito del Caffè del Benessere, organizzato dall’Associazione Anzitutto in collaborazione con Parrocchie Valle Oropa, Bar Cossila San Grato, Associazione Soggiorno Anziani Favaro, Auser Biella, col supporto della 3Bi - Biblioteca Biomedica Biellese.   

“Gli anziani, pur rappresentando il 20% della popolazione italiana, sono i maggiori consumatori di farmaci in quanto assorbono oltre il 50% della spesa farmaceutica nazionale – spiegano gli organizzatori - Questo è dovuto al fatto che sono affetti da molteplici malattie. Alcuni di loro assumono anche una decina di farmaci al giorno.Ma tutti questi trattamenti farmacologici sono giustificati? Ovviamente gli effetti collaterali dei farmaci in caso di un loro molteplice utilizzo si sommano e si amplificano, viste anche le possibili interazioni tra loro. Come può un anziano (e anche un medico o un altro operatore sanitario), districarsi in mezzo a molteplici prescrizioni di specialisti che in genere si limitano a considerare solo la malattia ed il relativo trattamento di competenza ?  E anche come comportarsi quando si devono somministrare compresse a persone che non sono in grado di assumerle intere (nel mese scorso anche il ministero della Salute ha emesso una nota con le raccomandazioni da seguire”.

Sarà dato anche spazio all'illustrazione del progetto "La casa è adesso" finanziato dalla Compagnia di San Paolo con una comunicazione degli operatori che lo portano avanti.

Redazione g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore