/ CRONACA

CRONACA | 15 novembre 2019, 09:42

Autista di autotreno ubriaco non si ferma all'alt. La Polstrada lo ferma a Villanova

Immediato ritiro della patente e denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Una pattuglia della  Sezione Polizia Stradale di Biella, nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 14 novembre, in servizio di Vigilanza Stradale, in località Villanova Biellese intimava l’alt ad un autotreno di proprietà di una ditta francese. Il conducente, un 37enne di nazionalità transalpina, in un primo momento tentava di eludere il controllo entrando nel centro abitato di Villanova per poi fermarsi alla fine della strada dove veniva controllato dagli agenti.

Sottoposto  a controllo mediante etilometro veniva trovato positivo con un tasso pari a 1,50 g/l. Il tasso limite consentito per gli autisti professionali è pari a zero e il 37enne veniva denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli veniva ritirata la patente per la sospensione. L’autotreno veniva fatto recuperare e ricoverare presso un custode giudiziario. In questo caso gli agenti hanno scongiurato il pericolo di un autista di autotreno ubriaco sulla strada.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore