/ CRONACA

CRONACA | 19 novembre 2019, 18:41

Scomparsa a Piedicavallo, oggi alle 16 sospese le ricerche causa meteo

Luisella Rossi è ormai scomparsa da cinque giorni. Il fratello Roberto sui social: "Chiunque la vedesse mi contatti al 3358154381 oppure contatti i Vigili del fuoco, i carabinieri, la protezione civile e il soccorso alpino. So che molte volte si vedono cose che non vorremmo e ci assale il dubbio se segnalarle oppure no per mille motivi che ci passano per la testa. Vi prego, non abbiate questi dubbi. Contattateci!"

ricerca vigili del fuoco

Il gazebo montato dai volontari della Croce Rossa. (Foto da Facebook)

Aggiornamento del 19 novembre ore 18 - Sono state sospese oggi alle 16 per le condizioni meteo avverse le ricerche di Luisella Rossi. Pioggia e neve rallentano la macchina dei soccorsi e mettono in pericolo gli stessi operatori. E' comunque una situazione momentanea, dovuta appunto al peggioramento del tempo ma appena possibile riprenderanno. Resta comunque aperto il fascicolo e nel caso arrivasse una segnalazione o qualche avvistamento della donna, verrebbe riattivata immediatamente la macchina dei soccorsi. Con la neve anche le unità cinofile purtroppo non servono più e aumentano le difficoltà di ricerca del personale stesso: troppi pericoli incombono nelle vicinanze dei dirupi e del greto del torrente. In questi cinque giorni sono stati impiegati almeno 30 vigili del fuoco oltre ai carabinieri e senza contare la componente volontaria dei corpi aib, protezione civile e soccorso alpino. 

Aggiornamento del 18 novembre 

Il nucleo Sapr dei Vigili del fuoco ha lavorato con i droni e tracciato con il GPS le strade percorribili su cui continuare le ricerche. Salvo diverse disposizioni, il presidio dei Vigili del fuoco rimarrà attivo anche questa notte.

Aggiornamento del 18 novembre ore 13

All'alba di questa mattina è iniziato il quarto giorno di ricerche ma al momento non ci sono novità su Luisella Rossi. Per oggi si prosegue con l'utilizzo dei droni per perlustrare la zona dove si pensa possa essere scomparsa. Il fratello Roberto, nel frattempo, lancia un secondo appello accorato: "Luisella ha problemi di deambulazione, ha movimenti incontrollati e quando cammina ondeggia. Dopo tante ore di ricerca non riuscendo a trovarla si moltiplicano le ipotesi... Se qualcuno le avesse dato un passaggio, PER FAVORE non abbia timore di dare qualsiasi informazione. Chiunque la vedesse mi contatti al 3358154381 oppure contatti i Vigili del fuoco, i carabinieri, la protezione civile o il soccorso alpino. So che molte volte si vedono cose che non vorremmo e ci assale il dubbio se segnalarle oppure no per mille motivi che ci passano per la testa. Vi prego, non abbiate questi dubbi. Contattateci! Grazie a tutti".

Aggiornamento del 17 novembre ore 20

Terzo giorno di ricerche ma ancora nessuna novità sulla sorte di Luisella Rossi, la donna di 42 anni ospite della Casa Serena di Piedicavallo, scomparsa dal tardo pomeriggio di giovedì 14 novembre. Dopo il consueto presidio dei vigili del fuoco, le operazioni sono riprese all'alba di questa mattina verso Oropa e in direzione del torrente Cervo. Accertamenti verificati a fondo ma purtroppo l'esito finale non è stato utile nelle ricerche. Inoltre, le pessime condizioni meteo continuano ad ostacolare l'opera dei soccorsi. Sul posto i volontari dell'antincendi boschivi, del Soccorso Alpino e della Protezione civile provinciale e comunale. Domani, verranno riattivati i droni per la ricerca di Luisella Rossi. 

Aggiornamento del 16 novembre ore 20

Si è concluso il secondo giorno di ricerche ma di Luisella Rossi non c'è traccia né sono stati trovati indizi validi a portare qualche sviluppo. Le operazioni proseguono senza sosta e continuano a intensificarsi. Oggi, oltre ai volontari già impegnati sul campo e ai vigili del fuoco, compreso il nucleo cinofilo, sono stati impiegati i droni. Nella notte ci sarà di nuovo il presidio dei vigili del fuoco mentre le ricerche riprenderanno all'alba. 

Aggiornamento del 16 novembre ore 10

Secondo giorno di ricerche per Luisella Rossi, ospite della Casa Serena di Piedicavallo. Dopo il presidio dei Vigili del fuoco, le operazioni sono riprese all'alba di questa mattina. Sul posto i volontari dell'Antincendi boschivi, del Soccorso Alpino e della Protezione civile provinciale e comunale. Nel frattempo, i volontari della Croce Rossa di Biella hanno montato il gazebo per garantire un posto caldo ai soccorritori durante le ricerche.

Aggiornamento del 15 novembre ore 20

Le ricerche di Luisella Rossi, 42enne scomparsa da oltre 24 ore, sono proseguite per tutto il giorno. Aib, Protezione civile, Soccorso Alpino, Guardia di finanza e 118 si sono aggiunti ai Vigili del fuoco e ai forestali. Nella notte rimarrà il presidio degli uomini del 115. Le operazioni riprenderanno all'alba di domani. 

Aggiornamento del 15 novembre ore

Di Luisella Rossi, 42enne ospite della Casa Serena di Piedicavallo, non si hanno ancora notizie. Le ricerche proseguono senza sosta. Nel frattempo i volontari dell'Antincendi boschivi, del coordinamento provinciale di Protezione Civile e della Protezione Civile comunale di Biella stanno valutando come intervenire per supportare i già presenti Vigili del fuoco, carabinieri forestali e cinofili del 115. In apprensione il fratello Roberto, che ieri sera sul suo profilo Facebook ha lanciato l'appello: "È scomparsa oggi mia sorella in Valle Cervo, se qualcuno dovesse vederla mi contatti al 3358154391".

Aggiornamento delle 19,30

Al momento non si hanno notizie della donna e il maltempo che si sta abbattendo in queste ore sul territorio rende più difficoltose le operazioni. Le ricerche proseguiranno comunque per tutta la notte. 

Il fatto

Allarme e apprensione in Valle Cervo. Da questa mattina è scomparsa una donna di 42 anni, che dalle prime informazioni risulta essere un'ospite della struttura Casa Serena di Piedicavallo. Ad aprire le ricerche, attivate intorno alle 15 di oggi, sono stati i tecnici del Soccorso Alpino, che hanno valutato come agire e perlustrato la zona boschiva sul territorio di Piedicavallo. L'unità di comando locale (Ucl) dei Vigili del fuoco è posizionata in uno dei piazzali del paese, ma al momento le ricerche sono state spostate verso Rosazza. Sulle sue tracce, oltre ai pompieri di Biella, Cossato e Ponzone, anche i carabinieri forestali e il nucleo cinofilo del 115. 

Seguiranno aggiornamenti. 

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore