/ CRONACA

CRONACA | 12 novembre 2019, 16:43

Ubriaco senza patente e assicurazione era finito contro il muro della Banca Sella in agosto. Ieri contro un'auto

Denunciato per essere recidivo un biellese di 53 anni. In questa occasione l'uomo non è risultato positivo all'alcol test.

10 agosto auto contro muro Banca Sella

10 agosto auto contro muro Banca Sella

Un vero pericolo. Ennesimo incidente senza patente e assicurazione per un 53enne residente a Biella, alle 16,30 di lunedì 11 novembre. Ma questa volta è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Da alcune indiscrezioni anche carabinieri e polizia avrebbero già sanzionato l'uomo in tempi passati. L'ultimo fatto era stato registrato il 10 agosto scorso quando l'automobilista si era schiantato contro il muro della Banca Sella in via Delleani. Allora era anche ubriaco. Ieri, invece, ha perso il controllo del veicolo e ha finito la corsa contro un'auto parcheggiata in via Rosmini a Biella.  

Gli agenti della polizia locale cittadina lo hanno sottoposto al test alcolemico, risultato negativo, ma hanno anche riscontrato la recidività dell'uomo per guida senza patente oltre ad essere senza assicurazione e con l'automobile non in regola con la revisione. Dopo essere stato condotto al comando di via Tripoli il 53enne è stato denunciato in procura per essere recidivo (seconda volta) alla guida di un mezzo senza la regolare patente. L'auto è stata posta sotto sequestro. Vista la reiterata condotta per guida senza assicurazione, il 53enne biellese, per avere il dissequestro, dovrà pagare la somma di 900 euro; nel caso venisse attuata questa procedura automaticamente scatterebbe però il fermo amministrativo.  

In tutto questo il proprietario dell'auto danneggiata molto probabilmente potrebbe doversi pagare il carrozziere, essendo il 53enne senza assicurazione. Il danneggiato deve capire se esista la possibilità di essere risarcito dal fondo di garanzia statale, qualora non esistessero le condizioni di essere indennizzati dalla controparte, oppure instaurare una causa civile contro il 53enne. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore