/ CRONACA

CRONACA | 07 novembre 2019, 09:06

Morto l'imprenditore Gianni Uberti Bona

E' stato stroncato da un infarto a Santo Domingo. Domani la messa in suo ricordo.

Gianni Uberti Bona con la figlia Milva

Gianni Uberti Bona con la figlia Milva

Un malore fatale ha stroncato la vita di Gianni Uberti Bona imprenditore nel campo delle concessionarie di auto. Uberti Bona, originario e residente a Zumagli è stato il fondatore di uno dei punti di riferimento dei biellesi per l'acquisto di una Suzuki. Il punto vendita si trova infatti in via Milano a Chiavazza. Proprio lo scorso anno insieme alla figlia Milva, attuale amministratrice, aveva festeggiato i 35 anni di attività. Gianni Uberti Bona lascia la moglie Maria Teresa, la figlia Milva con il marito Franco, i nipoti Elisa, Stefano, Alessandra, Piero e il pronipote Umberto. L'uomo è stato colto da un infarto mentre si trovava a Santo Domingo, lo scorso 2 novembre. A nulla sono valsi i soccorsi. Sbrigate le pratiche per il rimpatrio, venerdì 8 novembre alle 20 nella chiesa parrocchiale di Zumaglia, i famigliari hanno fissato una messa in suo ricordo. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore