/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 06 novembre 2019, 18:34

Cambiamente, le proposte della psicoanalista e lifecoach Alessandra Lancellotti

Domani, giovedì 7 novembre, all'Ospedale di Biella primo appuntamento con "La Parola e la Cura", il ciclo di conferenze per i professionisti e per i cittadini.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Parole che curano, curare con le parole...Parole dette, ascoltate, condivise come strumento per “personalizzare”, per nutrire la relazione di cura, per intercettare informazioni determinanti, per costruire mondi possibili.

La competenza narrativa e comunicativa aiuta il curante ad acquisire, comprendere e integrare i diversi punti di vista di tutti coloro che intervengono nella malattia e nel processo di cura.

Parole, dunque, da utilizzare bene, da coltivare, come le buone erbe in un orto botanico, con rigore scientifico e con il coraggio di andare alla ricerca di nuove visioni. 

Ardua sfida o possibile realtà?

Questi i temi di  "La Parola e la Cura", il ciclo di conferenze rivolte ad operatori di tutte le professioni sanitarie (interni ed esterni all’ASL BI) e ai cittadini interessati. 

Il primo appuntamento sarà domani giovedì 7 novembre, dalle 17 alle 19 presso la sala convegni "Elvo Tempia" dell'Ospedale di Biella, con Cambiamente, le proposte della psicoanalista e lifecoach Alessandra Lancellotti. Modererà l'incontro lo chairman Stefano Termanini. 

Il ciclo continuerà il 21 novembre con  la conferenza, ancora moderata da Stefano Termanini, della Counselor Daniela Mannucci e gli Antidoti verbali: Cambiare linguaggio per cambiare vita.

La partecipazione è gratuita e l’iscrizione è richiesta solo per i professionisti sanitari. Per iscriversi è necessario inviare una email all’indirizzo: laura.zona@aslbi.piemonte.it completa di nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, professione e disciplina, ente di appartenenza, numero telefono ed email personale valida.

Alessndro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore