/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 22 ottobre 2019, 19:36

3 anni senza bollo auto per chi compra un mezzo meno inquinante, la Regione dice sì

Approvata la proposta Ruzzola (FI):"Chi acquisterà una nuova Euro 6B di cilindrata 2.0, in sostituzione di una di categoria fino ad Euro 4, potrà beneficiare di questa agevolazione".

bollo auto regione

Tre anni senza pagare il bollo auto per chi compra una nuova vettura meno inquinante. E’ questa la proposta del capogruppo regionale di Forza Italia Paolo Ruzzola, approvata questa mattina da Palazzo Lascaris. “Il mio atto – ha spiegato l’esponente azzurro – chiede di rimodulare la tassa automobilistica, prevendendo l’esenzione della stessa per tre anni”.

“I piemontesi, - ha aggiunto Ruzzola - per un massimo di un mezzo a famiglia, che compreranno una nuova Euro 6B di cilindrata 2.0, in sostituzione di una di categoria fino ad Euro 4, potranno beneficiare di questa agevolazione”. “La mia proposta va nell’ottica del miglioramento della qualità dell’aria, grazie alla riduzioni delle emissioni” ha concluso.Critico il capogruppo del M5S Giorgio Bertola per il quale “la maggioranza ha una visione negazionista sull’emergenza ambientale e questo ordine del giorno è una contraddizione”, mentre i colleghi Sarah Disabato e Sean Sacco hanno espresso preoccupazione sulla tenuta finanziaria del bilancio a causa del mancato introito della tassa.

“Una materia così complessa – ha aggiunto il consigliere regionale del Pd Raffaele Gallo – come quella del bollo auto dovrebbe essere trattata con un disegno di legge”.Favorevoli alla proposta invece il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano, che ha sottoscritto l’atto di Ruzzola, e la Lega.

“E’ giusto che anche la classe media - ha commentato il capogruppo del Carroccio Alberto Preioni – che anche la classe media possa avere delle diminuzioni delle tasse”.

Dal corrispondente di Cuneo-g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore