/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 20 ottobre 2019, 11:29

La giunta regionale approva misure per l’inclusione sociale

giunta regione piemonte

La Giunta Regionale ha approvato nei giorni scorsi la delibera che prende atto dell’assegnazione di 730.000 euro con finanziamento adottato dal Consiglio di amministrazione della Cassa delle Ammende. L’obiettivo è sviluppare politiche ed interventi tesi ad agevolare processi positivi di reinserimento per le persone in esecuzione penale.

L’assessore alle Politiche sociali, Chiara Caucino, sottolineando il nessun onere a carico della Regione Piemonte, ci tiene a precisare: “I percorsi di formazione professionale, gli interventi di assistenza per le persone in esecuzione penale e per i famigliari , specie di minore età, mirano ad evitare nuove condotte illecite a danno della comunità.”

“L’esclusione sociale - conclude Caucino - è un tema centrale, e da assessore mi preme prevenire qualsiasi situazione di disagio che possa portare alla creazione di pericoli nella società piemontese, e disturbi psico-emotivi dei bambini coinvolti”.

Comunicato stampa g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore