/ CRONACA

CRONACA | 19 ottobre 2019, 10:32

Cossato, servivano ristoranti con alimenti in cattivo stato di conservazione. Denunciato un 40enne

Operazione dei carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi di Mottalciata.

Cossato, servivano ristoranti con alimenti in cattivo stato di conservazione. Denunciato un 40enne

Nel Cossatese, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cossato e quelli della Stazione di Mottalciata hanno individuato un capannone nel quale venivano stoccati cibi di dubbia provenienza, in cattivo stato di conservazione e privi di rintracciabilità. Un commerciante di origine cinese, X.C. 40enne residente a Milano, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Biella.

Gli alimenti erano probabilmente destinati alla vendita al dettaglio tra le famiglie della folta comunità cinese della metropoli lombarda e a ristoranti compiacenti. L'ispezione igienico-sanitaria, condotta in collaborazione con personale dell'ASL di Biella, ha permesso di sequestrare circa 100 kg. di merce varia. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all'individuazione dei ristoratori e eventuali altre persone coinvolte nel business. 

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore