/ POLITICA

POLITICA | 18 ottobre 2019, 08:26

Il territorio solidale con il Rojava, la Biella Antifascista in via Italia

Il territorio solidale con il Rojava, la Biella Antifascista in via Italia

Riceviamo e pubblichiamo:

"Nonostante il nord della Siria ci sembri così lontano, l'aggressione della Turchia al Rojava ci riguarda tutti e tutte da vicino. Le persone che oggi vengono attaccate dalle armi turche, vendute anche dall'Italia, sono le stesse che hanno sconfitto l'ISIS sul campo e protetto anche noi. Per questo abbiamo deciso di organizzare due diversi eventi per dimostrare la nostra solidarietà.

In occasione della giornata internazionale di solidarietà con il Rojava ci sarà un presidio in centro a Biella volto a informare le persone su ciò che sta accadendo. L'evento organizzato insieme ad Anpi Biella, Ciclofficina Thomas Sankara, Arci Biella-Ivrea-Vercelli APS, Rifondazione Comunista Biellese, Laboratorio Sociale La Città di Sotto si svolgerà sabato 19 ottobre alle 15.

Il secondo evento sarà venerdì 25 ottobre alle 20,30 con la proiezione del documentario "Binxet - Sotto il confine". Abbiamo deciso di organizzare la proiezione di questo documentario, e invitare il regista Luigi D'Alife, per parlare anche a Biella di Rojava e dell'aggressione turca a questa regione che si trova nella Siria del Nord. Luigi è una delle persone più informate e preparate su quello che sta succedendo in quella parte di mondo che, sebbene possa sembrarci lontana, ci riguarda da molto vicino. Questa è un'occasione preziosa per informarci su quello che sta accadendo. Prima della proiezione ci sarà un momento dedicato alle ultime news dal fronte della resistenza del Rojava. Dopo la proiezione apriremo un dibattito per discutere tutti e tutte insieme. Durante tutta la serata ci sarà la possibilità di partecipare ad una raccolta fondi che verrà poi inviata a Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus. Ingresso riservato ai soci Arci.

Coordinamento Biella Antifascista - bi.me.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore