/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 18 ottobre 2019, 19:02

Oriella Valente è la MasterChef Over 2019 del Cerino Zegna

Nella sfida ad Asti vince l'ospite della casa di Riposo Città di Asti, Vincenzo Petrini. Tutti hanno eccelso in qualcosa, questa la certezza che spicca vedendo le classifiche dell'evento culinario organizzato dalle due case di riposo di Asti e Occhieppo Inferiore.

Oriella Valente è la MasterChef Over 2019 del Cerino Zegna

Si è concluso venerdì scorso, l’11 ottobre, alla Casa di Riposo Città di Asti, MasterChef Over 2019. Dopo due intense giornate di “sfida”, una svoltasi il 25 settembre al Cerino Zegna di Occhieppo Inferiore e l’altra il 2 ottobre alla Struttura di Asti, l’ultimo atto dell’evento culinario organizzato dalle 2 case di riposo per i loro ospiti si è concluso il pomeriggio di venerdì scorso: con la premiazione dei vincitori.

Tutti hanno eccelso in qualcosa, questa la certezza che spicca vedendo le classifiche. I giudici, metà del Cerino Zegna e metà della Città di Asti, avevano molte caratteristiche da votare. Non solo il gusto e la presentazione erano decisive, ma anche il costo e la storia del piatto.

A vincere MasterChef Over 2019, nella sfida del 25 settembre, è stata l’Ospite del Cerino Zegna, Oriella Valente insieme alla tutor Maria Teresa Buscaglione. Il piatto che le ha assicurato la vittoria? Il suo Risotto alla Zucca. Che tanto le ricordava il campo di zucche coltivato in passato dal fratello.

Altre targhe sono state consegnate per la sfida del 25 settembre. Il premio per il Miglior Aneddoto è andato alla seconda ospite del Cerino Zegna, Paola Anselmo con la tutor Mary Martello e il loro piatto: Penne al Salmone. Un omaggio al figlio che vive in Canada dove il salmone la fa da padrone.

Il premio per il Miglior Impiattamento se l’è aggiudicato il simpaticissimo ospite di Asti in trasferta: Salvatore Sferrazza con la tutor Daniela Braccini per la composizione del piatto amato da Salvatore, Tagliatelle al sugo di Arselle e Gamberi.

Infine per il Miglior Costo, la vittoria va all’ultimo ospite in trasferta al Cerino Zegna: Valter Chiarioni con la tutor Eleonora Sitzia per la preparazione degli Spaghetti alle Acciughe.

Per la sfida del 2 ottobre invece è stato scelto un secondo vincitore. Si aggiudica il titolo di MasterChef Over 2019 ai fornelli di Asti l’ospite di Città di Asti Vincenzo Petrini e la tutor Angela Rotunno con le Penne alla Pescatora. Vincenzo aveva ragione: i giudici non hanno potuto che innamorarsi del piatto, così come lui.

Premio per il Miglior Aneddoto nella sfida del 2 ottobre è andato invece a Laura Torrione, del Cerino Zegna, con la tutor Cinzia Fiandaca. Piatto vincente? Il Risotto ai Funghi Porcini, il piatto forte di Nonna Laura.

Premio al Miglior Impiattamento è andato invece all’ospite di Asti Evasio Bianco con la tutor Clelia Siano e il loro piatto: Troccoli Mari e Monti.

Infine arriva il premio per il Miglior Costo che si aggiudica il secondo ospite del Cerino Zegna, Franco Siviero con la tutor Stefania Siviero e il loro Risotto alla Trevigiana.

I giudici:

Da Occhieppo Inferiore
rappresentante dei Residenti Paolo Paschetto
giornalista di “IL BIELLESE” Emile Martano
chef dell’I.I.S Gae Aulenti Alfio Gangarossa
responsabile Sodexo Luigi Chiavia
Direzione Generale Paola Garbella.

Da Asti
chef Paolo Ghi dell’agenzia di formazione Professionale delle colline astigiane -scuola alberghiera-Asti
Stefano Vergano come rappresentante della ditta di ristorazione Dussmann
direttrice  della casa di Riposo di Asti, Panelli Laura
commissario Giuseppe Carlo Camisola
residente della struttura il sig.Enrico Raiteri

Redazione a.z.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore