/ EVENTI

EVENTI | 16 ottobre 2019, 19:06

Weekend davanti al camino ad Oltrebosco

Sabato 19 e domenica 20 ottobre cena e pranzo con i sapori d'autunno a 100m zero alla baita dell'associazione di Sordevolo

Foto Oltrebosco

Foto Oltrebosco

"Non conoscevo il passatempo di stuzzicare la legna, né la voluttà di sentirsi inondare dal riverbero della fiamma; non comprendevo il linguaggio del cepperello che scoppietta dispettoso, o brontola fiammeggiando; non avevo l’occhio assuefatto ai bizzarri disegni delle scintille correnti come lucciole sui tizzoni anneriti, alle fantastiche figure che assume la legna carbonizzandosi, alle mille gradazioni di chiaroscuro della fiamma azzurra e rossa che lambisce quasi timida, accarezza graziosamente, per divampare con sfacciata petulanza. Quando mi fui iniziato ai misteri delle molle e del soffietto, m’innamorai con trasporto della voluttuosa pigrizia del caminetto. Lascio il mio corpo su quella poltroncina, accanto al fuoco, come vi lascerei un abito, abbandonando alla fiamma la cura di far circolare più caldo il mio sangue e di far battere più rapido il mio cuore; e incaricando le faville fuggenti, che folleggiano come farfalle innamorate, di farmi tenere gli occhi aperti, e di far errare capricciosamente del pari i miei pensieri".

Con questi versi Giovanni Verga descriveva le sensazioni che si provano davanti al camino. Le stesse sensazioni che proveranno i partecipanti alla cena ed al pranzo in programma questo week end alla baita dell'Associazione Oltrebosco di Sordevolo, dove i protagonisti saranno le migliori materie prime ed i  sapori d'autunno a 100m zero. 

Il  menu alla carta proporrà tradizionali antipasti come vitello tonnato ricetta del Porto di Savona di Torino, lingua in salsa rossa e insalata russa, ai quali si aggiunge il budino di parmigiano con funghi porcini. I primi saranno a scelta tra agnolotti della trazione al burro di montagna e timo,  lasagne ai funghi, e speciale polenta ai formaggi. Come secondi arrosto di maiale con crema di funghi e mascarpone, gran tagliere di formaggi di Oltrebosco con frutta fresca, secca e disidratata,  oppure dadolata di pere con maccagno, crema di blu elvo e noci. Degna conclusione con la coppa degustazione dei Maestri di Slow Food di Torino o i dolci di Oltrebosco.

La cena sarà sabato 19 ottobre, alle 20, ed il pranzo domenica 20 ottobre alle 12.30. E' necessaria la prenotazione telefonando ai numeri: 015-8853280 / 331-7095957.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore