/ SPORT

SPORT | 13 ottobre 2019, 11:25

Giornata di festa per la Funakoshi 1976, inaugurata la nuova sede

funakoshi

Foto di Studio Fighera

Era il 1976 quando un giovane maestro di karate, damiano rovatti, coinvolgendo amici e parenti nella sua passione, fonda il “Karate Club Funakoshi”. Oggi, quella società sportiva, fra le più titolate in Italia e prima in provincia (dagli anni '90) per risultati nazionali, ha inaugurato una nuova sede a Biella nell’impianto sportivo Pala La Marmora di via C. Maggia, con la nuova denominazione sociale che evidenzia l’anno di fondazione: Funakoshi 1976 A.S.D. Damiano Rovatti, Maestro Specializzato 6° dan tra i più qualificati maestri d’Italia, racconta brevemente i vari “traslochi” effettuati: da Cossato a Vigliano Biellese per poi stabilirsi a Candelo nel 1981 ed ora, dopo 38 anni di attività nella sede storica di via Biella, il trasferimento nel piano attico del Pala La Marmora. Candelo resterà sede legale dell’associazione che manterrà l’attività per bambini e ragazzi nell’impianto sportivo “C. Pavese” di via F. Bianco, mentre nella nuova sede di Biella si svolgerà tutta l’attività didattica e agonistica per bambini, ragazzi e adulti.

L’inaugurazione è iniziata con i giochi e tornei per bambini e ragazzi che si è concluso con il torneo di “Sigismondo” (gioco tecnico di combattimento per i più piccoli) e di Palla Prigioniera: il gioco più apprezzato dai ragazzi di oggi e di ieri! Alle 18,30 il taglio del nastro è stato effettuato dal socio benemerito Gregorio Stabene (cintura nera 2° dan e praticante assiduo e instancabile dal 1983!) e dai due più giovani atleti Lorenzo Mondadori e Aurora Pavanetto. Presenti Anna Miglietta, presidente della società ginnastica La Marmora, Michele Cipriani, fiduciario Coni, Paolo Gelone sindaco di Candelo.

Il Presidente sociale Raffaella Dragotta nel ringraziare Anna Miglietta per l’ospitalità, ha ricordato l’importanza della presenza di associazioni sportive sul territorio e la soddisfazione di aver già avviato diversi nuovi corsi nell’impianto di Biella. Michele Cipriani ha invece sottolineato i successi ottenuti dalla Funakoshi in campo nazionale e internazionale che hanno portato una piccola società di provincia ai vertici delle classifiche nazionali. Apprezzamento per l’attività svolta è stato espresso anche dal sindaco di Candelo Paolo Gelone, soddisfatto della collaborazione che l’associazione ha sempre dedicato alle istituzioni comunali.

La giornata si è quindi conclusa con il brindisi/aperitivo e l’invito rivolto a tutti di frequentare il nuovo corso “Scopri il Karate” con il motto: “Ti aspettiamo, promuoviamo passione!”. Per info: 3391786700 o sul sito www.funakoshicandelo.com

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore