/ EVENTI

EVENTI | 13 ottobre 2019, 07:40

Gli Audiovisivi in Libertà di Umberto Vecchi

Mercoledì 16 ottobre a Palazzo Boglietti la serata organizzata dal Fotoclub Biella

Foto Fotoclub Biella

Foto Fotoclub Biella

"Di sole e d’erba", immagini a cui Umberto Vecchi è molto legato, immagini di una realtà minima, che spazia dall'erba dei prati alle fronde degli alberi. Là dove la sua stanchezza del quotidiano si stempera e trova riposo. Nato dal desiderio di dare una forma visiva ad una colonna sonora che accompagna l'autore sin dall'infanzia.

"A parlare col vento", Il tempo e la marea non aspettano nessuno. Pascal era un uomo davvero libero, che ha conosciuto la fama ma è ritornato là dove le sue radici gli permettevano di parlare col vento.

"Pacem in terris", Giovanni XXIII già gravemente malato promulga nel 1963 una delle encicliche che ha, ancora oggi, un valore universale, laico.

"20maggio", il 20 maggio 2017 a Milano centomila in marcia contro le politiche che vogliono erigere muri edivisioni.

Questi sono i 4 audiovisivi che il fotografo, e vice presidente del Fotoclub Borgomanero l'Immagine, Umberto Vecchi presenterà mercoledì 16 ottobre a Biella, alle 21 a Palazzo Boglietti, con ingresso libero dal Ristorante Boglietti fino ad esaurimento dei posti.

“Ho festeggiato i vent'anni con la fotografia l'anno scorso, in ottobre. - dichiara Umberto Vecchi - Per l'occasione ci fu una serata alla Trappa di Sordevolo, dove ho potuto ripercorrere un po' i miei passi nell'audiovisivo, linguaggio che più di ogni altro mi ha permesso di esprimermi e raccontare ciò che sento. La fotografia mi ha aiutato a crescere, a invecchiare direi. Lo ha fatto come una buona amica e come una maestra, che senza parlare ti sa indicare una strada, sa raddrizzare le tue gambe storte. Fotografo sempre meno, ma con una consapevolezza che non conoscevo quando di anni ne avevo 20 in meno”.

Per informazioni sulla serata si può consultare il sito www.fotoclubbiella.it .

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore