/ POLITICA

POLITICA | 07 ottobre 2019, 18:40

Borriana, Fratelli d'Italia interroga sui Nonni Vigile

L'interpellanza sarà presentata per il prossimo Consiglio Comunale insieme alla richiesta di cittadinanza onoraria per l'Arma dei Carabinieri

Il capogruppo Salvatore Tedesco - Foto Fratelli d'Italia

Il capogruppo Salvatore Tedesco - Foto Fratelli d'Italia

In vista del prossimo Consiglio Comunale di Borriana, la minoranza di Fratelli d'italia annuncia un'interrogazione in materia di Nonni Vigile.  “Nell’ultimo effervescente Consiglio Comunale, – dichiara  il capogruppo Salvatore Tedesco – sono state descritte le linee programmatiche che delineeranno l’attività amministrativa e politica del Comune nel prossimo quinquennio. Il gruppo di Fratelli d’Italia,  in ordine alla verifica di fattibilità e attuazione di tale programma, sarà continuamente vigile e attento nonché propositivo. A tal proposito si trasmetterà per il prossimo Consiglio Comunale un’interrogazione per la verifica del servizio dei cosiddetti "nonni vigile”". 

In particolare, nell'interrogazione la minoranza chiede  se è stato predisposto un regolamento attuativo dei Nonni Vigile, se il servizio sia svolto in convenzione con associazioni di promozione sociale e con organizzazioni di volontariato, se siano state verificate tutte le situazioni di correttezza negli adempimenti di sicurezza.

Nella prossima assemblea, Fratelli d'italia presenterà inoltre un ordine del giorno con la richiesta di attribuzione all’Arma dei Carabinieri della cittadinanza onoraria del Comune. "Considero infatti necessario che le Istituzioni, come l’Arma dei Carabinieri, abbiano il giusto riconoscimento del lavoro svolto al servizio dei cittadini e degli Enti Locali. - precisa Tedesco - Troppo spesso ultimamente abbiamo visto come, questi meravigliosi Servitori dello Stato, siano stati fatti bersaglio di attacchi e di ingiuste accuse, ed il gruppo di Fratelli d’Italia considera necessario un ringraziamento a loro anche e soprattutto in forma diretta”.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore