/ EVENTI

EVENTI | 03 ottobre 2019, 09:36

“La Mela di AISM” torna a Biella per la lotta alla sclerosi. Chef Alessandro Borghese a fianco dei giovani

Ad ogni edizione di “La Mela di AISM”, chef Borghese suggerisce ricette gustosissima. Da venerdì 4 ottobre gli stand saranno presenti in tutto il Biellese. Ecco dove trovarli.

“La Mela di AISM” torna a Biella per la lotta alla sclerosi. Chef Alessandro Borghese a fianco dei giovani

La manifestazione inizierà venerdì 4,  in occasione del Dono Day, e proseguirà per tutto il weekend, sino a domenica 6 ottobre. Chef Alessandro Borghese al fianco dei giovani, i più colpiti dalla malattia con il numero solidale 45512 puoi  sostenere la ricerca e con #MELAgioco puoi volare a New York www.aism.it     Da venerdì 4 – giornata del Dono Day - a domenica 6 ottobre ritorna a Biella “la Mela di AISM”. Numerosi volontari  dell’associazione  distribuiranno 2310 sacchetti  di mele a fronte di una donazione minima di 9 euro, con cui si potrà portare  a casa un sacchetto da 1,8 kg di gustose mele rosse, verdi e gialle. . La manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso.                                        

Saremo presenti in numerose località: A Biella e in Valsesia saremo presenti nelle seguenti postazioni:         Venerdì 4: Galleria CDA Esselunga Biella, Ospedale di Ponderano, Farmacia S. Paolo, Caffè Torino, Dolce Manna, Love Marylin, Bottega dei Sapori, Bar Malibù di Biella, all’interno delle aziende Camera di Commercio e Fineco di Biella, Farmacia Lodigiani di Lessona, Colorificio Athena di Pollone, presso gli alpini di Ponderano , all’interno di Bon Prix di Valdengo, Pasticceria Maniscalco-Rainero di Campore Valdilana ·         Sabato 5 e domenica 6: Biella: Via Italia altezza Trinità, C.C. Gli Orsi, Galleria CDA Esselunga, Gardenville, Conad di Via Ivrea; Conad di Andorno, Conad di Candelo, Cossato P.zza Chiesa, Biella Scarpe di Gaglianico, P.zza Repubblica Gaglianico, Conad di Mongrando, Mosso P.zza Comune, Piazza Chiesa Occhieppo Superiore, Conad Occhieppo Inferiore, Pettinengo p.zza, Pollone Burcina, Esselunga di Quaregna (solo sab), Gruppo Sportivo PGS di Salussola, volontari di Sandigliano, Sordevolo Pro Loco-Bar, Strona P.zza, Conad di Ponzone-Trivero in Valdilana, Valdilana Vallemosso-Mezzana-Soprana, Vilflora di Verrone, Bennet di Vigliano (solo sab), Iper Gross di Vigliano, Villa del Bosco Piazza, Viverone Fiera sul Lungolago (dom). ·         durante le messe di sab 5 e dom6presso le seguenti parrocchie: Chiesa S. Sebastiano (dom), Chiavazza (sab), Bioglio, S. Defendente di Ronco di Cossato, Pralungo, Tollegno ·                   

Inoltre il nostro Gruppo Operativo Valsesia sarà presente nella zone di Borgosesia, Coggiola, Gattinara, Quarona, Roasio, Serravalle, Valduggia, Varallo.   Ringraziamo tutti coloro che ci ospitano (aziende, comuni, negozi, parrocchie, ospedale, supermercati sopra citati) e i collaboratori non ancora citati: A.N. Bersaglieri Biella, A.N. Carabinieri di Valle Mosso, Alpini di: Andorno, Bioglio, Candelo, Chiavazza, Pettinengo, Ponderano; Pro Loco di: Gaglianico, Mosso, Sordevolo; Lions Club Biella La Serra, Pionieri CRI Cossato, Società Operaia di Mutuo Soccorso di Pollone,  Comune di Strona.    

FACCIAMO SPARIRE LA SCLEROSI  MULTIPLA, INSIEME, CON LA MELA DI  AISM La cura della sclerosi multipla ancora non esiste. Per questo è importante sostenere la ricerca l’unica arma oggi per sconfiggere la malattia   Alla manifestazione in piazza è legato anche il 45512: il numero solidale di AISM per garantire il sostegno a progetti di ricerca legati alla forma progressiva di sclerosi multipla, la forma più grave, a oggi orfana di trattamenti efficaci. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, CoopVoce, Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.   Dove vanno i fondi raccolti con la Mela di AISM. Nella ricerca in importanti progetti per trovare la causa e la cura risolutiva per la sclerosi multipla e  per implementare i servizi dedicati ai giovani i più colpiti dalla malattia.  

La sclerosi multipla. Grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e spesso invalidante, la sclerosi multipla si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona. I numeri e servizi sul territorio. In Italia, ogni anno 3.400 persone vengono colpite dalla sclerosi multipla. Una nuova  diagnosi ogni 3 ore. Delle 122 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 anni. E’ la seconda causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali. L’Italia è il paese a rischio medio-alto di sclerosi multipla: è di oltre 5 miliardi di euro l’anno il costo socialemedio  della malattia. E’ una emergenza sanitaria e sociale.   Il testimonial Chef Alessandro Borghese*.

Chef Alessandro Borghese è testimonial consolidato di “La Mela di AISM”. Ad ogni edizione di “La Mela di AISM”, lo Chef Alessandro Borghese suggerisce ricette gustosissima, il suo consiglio, farla tutti insieme, in famiglia, con grandi e piccini. #MELAgioco verso la Grande Mela. Anche quest’anno è possibile per 2 persone volare a New York e visitare il Centro di ricerca per la sclerosi multipla al Mount Sinai hospital di NY soggiornando in uno splendido hotel messo a disposizione dalla catena Best Western. Qualsiasi donatore (chi va in piazza, chi dona con numero solidale o online…) potrà iscriversi sumelagioco.aism.it partecipando all’iniziativa #MELAgioco. Tutti coloro che si iscriveranno riceveranno inoltre un ricettario esclusivo per sperimentare tante bontà con le mele Allegata la storia di Silvia Crispiani, vincitrice di MELAgioco 2018.

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore