/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 23 settembre 2019, 11:55

Sfilate e vetrine viventi in via Italia, pollici in alto per la preview della Notte della Moda FOTO

L'evento è stato coorganizzato dal comune di Biella con lo stretto coinvolgimento di Iis Q. Sella, Its Tam e i commercianti del centro cittadino. Soddisfatta l'assessore al turismo Barbara Greggio: “Ottima sinergia: un esperimento che sarà replicato con alcune novità e un maggior coinvolgimento di studenti”.

biella città moda

Foto di Studio Fighera

Bilancio più che positivo per la preview della Notte della Moda. Giovani, famiglie, biellesi e residenti: molte persone si sono date appuntamento venerdì sera, 20 settembre, nel centro storico di Biella, con i negozi e gli esercizi commerciali aperti fino alle 23. Un piccolo assaggio di un progetto ben più ampio e articolato volto a trasformare il capoluogo nella Città della Moda. Per l'occasione, le vetrine dei negozi hanno preso “vita”, con la partecipazione di modelle e modelli e l'esposizione di outfit originali e abiti ideati dagli studenti dell'Iis Q. Sella.

Pienamente soddisfatta l'assessore al commercio e turismo, Barbara Greggio: “Sono contenta del risultato finale: c'è stata molta partecipazione e, intorno alle 22.30, non si riusciva più a passare in via Italia da quanta gente era presente. Tanti i giovani, provenienti anche da fuori il Biellese. Un ottimo esperimento che verrà replicato in maniera più articolata e con nuove iniziative, come il coinvolgimento di più studenti di altri istituti biellesi. Inoltre, va sottolineata la sinergia tra i professori, i commercianti e gli studenti. Quest'ultimi sono stati coinvolti attivamente ed è stata l'occasione per mostrare al pubblico biellese le loro abilità tecniche conseguite nel loro percorso di studio. Si è respirato un clima piacevole ed estremamente costruttivo”.

La preview, coorganizzata dal comune di Biella con lo stretto coinvolgimento di Iis Q. Sella, Its Tam e i commercianti del centro cittadino, ha preceduto la prima edizione della Notte della Moda, un evento inserito nell’iniziativa nazionale promossa dagli istituti Rete Tam (Tessile abbigliamento moda) e Smi (Sistema Moda Italia), che vede coinvolti su tutto il territorio nazionale gli istituti tecnici e professionali. A Biella l'appuntamento è in programma il 27 settembre (dalle 18) a Città Studi dove i visitatori potranno avvicinarsi all’affascinante mondo del tessile-moda. Il programma dopo gli interventi istituzionali, prevede alle 19 un tavolo sul tema “Stile e imprenditorialità, sfide del futuro”, alle 19,30 un intermezzo musicale con i Black Burn e dalle 20,30 racconti di ex allievi sul tema “intrecci e creatività”. Alle 21 musica con gli Outsider e esibizioni a cura della scuola Dance4 di Biella.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore