/ EVENTI

EVENTI | 20 settembre 2019, 09:56

“Acqua, sorsi e risorse” per la Giornata del Creato 2019

La celebrazione si svolgerà sabato 21 settembre al Santuario di San Giovanni d’Andorno ed al Tempio Valdese di Piedicavallo 

Santuario di San Giovanni d’Andorno - Foto di repertorio

Santuario di San Giovanni d’Andorno - Foto di repertorio

Dopo l’ultima celebrazione della Giornata Ecumenica per la Salvaguardia del Creato 2018 a Roppolo, è arrivato il momento di prepararsi per la celebrazione di quest’anno.  

I Vescovi delle due Commissioni, per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, e dell'Ecumenismo e il dialogo, hanno elaborato un Messaggio per la celebrazione della 14ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato che potete trovare all’indirizzo https://lavoro.chiesacattolica.it/14a-giornata-nazionale-per-la-custodia-del-creato/.  

Il titolo proposto è “Coltivare la biodiversità” per imparare a guardare alla biodiversità e prendercene cura seguendo il richiamo dell’Enciclica Laudato sì di Papa Francesco ed è in sintonia con il tema del Tempo del Creato (dal 1° settembre al 4 ottobre) di quest’anno che è "La rete della vita: la biodiversità come benedizione di Dio", e ribadisce con forza la necessità di proteggere la biodiversità (informazioni e approfondimenti sul tempo del creato sul sito http://seasonofcreation.org/it/home-it/ e sul sito della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, FCEI, all’indirizzo https://www.fcei.it/2019/07/10/dossier-tempo-per-creato-2019/).  

In continuità con il percorso fatto con gli Uffici della Pastorale sociale e del Lavoro di Biella, Vercelli, Novara e Casale nell’ultimo anno, abbiamo scelto di proporre a tutti voi una giornata di riflessione sul tema dell’acqua, culla della biodiversità, per iniziare un percorso di progressiva conoscenza dello stato di questa risorsa a livello mondiale ed a livello locale e per riflettere su come possiamo ridurre la nostra impronta idrica come famiglie, come comunità e attraverso scelte della nostra società.  

La giornata, dal titolo “Acqua, sorsi e risorse” avrà come teatro quest’anno la Valle Cervo e sarà Sabato 21 Settembre. Si articolerà secondo due diversi momenti, l’uno il mattino al Santuario di San Giovanni d’Andorno con le relazioni di Guido Barbera e Pancrazio Bertaccini, per riflettere sulla giustizia planetaria e sulla sostenibilità nell’uso dell’acqua e uno al pomeriggio al Tempio Valdese di Piedicavallo dal titolo “Voci dall’Acqua”. La tavola rotonda darà voce a diversi usi dell’acqua nel nostro territorio per capire come è possibile conciliare tra loro le attività che utilizzano l’acqua in questo nostro tempo in cui assistiamo ad una progressiva riduzione della disponibilità della risorsa. Il pomeriggio sarà arricchito dai canti del coro “Accordi in Valle” e si chiuderà, come di consueto, con la preghiera ecumenica.  

Si può contattare il 3457923494 (oppure scrivere mail a salvaguardiacreatobiella@gmail.com) per infomazioni sulla prenotazione del pranzo a buffet al Ristorante del Santuario di San Giovanni; e per informazioni sulla possibilità di organizzare gli spostamenti nel pomeriggio a Piedicavallo alle persone che non hanno l'auto. 

Alessandro Bozzonetti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore