/ Biella motori

Biella motori | 19 settembre 2019, 07:50

Vacanze finite: manteniamo gli equilibri conquistati. Viaggiamo sicuri con un checkup da "auto indipendente"

Ritornare dalle vacanze, riprendere il solito tram-tram quotidiano riducendo al minimo gli “intoppi” tecnici: possiamo farlo con un semplice checkup multifunzionale dai carrozzieri indipendenti e d’eccellenza di Mio Carrozziere. Perché loro? Per lo stesso motivo per cui nessuno di noi affiderebbe i propri interessi a chi è partner della controparte? Parola d’ordine: equilibrio.

Vacanze finite: manteniamo gli equilibri conquistati. Viaggiamo sicuri con un checkup da "auto indipendente"

È stata una lunga estate calda. Caldissima. Anomala tanto per le sue alte temperature quanto per le sue piogge improvvise. Lunghissima per chi ha lavorato. Brevissima per i nostri figli spensierati e studenti che solo ieri, pare a loro, hanno rimesso via la cartella ed il diario. Si ricomincia.

Quando riprende la scuola, tutti riprendono davvero. Tutti ricominciano. In fondo, ricominciamo anche noi che siamo andati in ferie per pochi giorni e che abbiamo cercato disperatamente di staccare la spina dal tram-tram quotidiano. Magari non siamo partiti ma abbiamo tinteggiato casa!

Si riprende la vita cadenzata da ritmi precisi e da scadenze improrogabili. Tutto deve funzionare alla perfezione e nulla deve o può essere lasciato al caso. Pena: intoppi e contrattempi fastidiosissimi che aggrovigliano in modo indelebile le nostre giornate.

Elemento chiave per qualunque azione ci riguardi: gli spostamenti. Gli dedichiamo il minimo tempo sindacale. Devono essere inseriti nel nostro cronoprogramma giornaliero, calcolati al millesimo di secondo. Non si può sgarrare. Il bus non può tardare, il treno deve essere puntuale meglio in arrivo che in partenza. Alle volte, partire tardi, ammettiamolo, significa aver condonato un nostro ritardo! Ma arrivare tardi, no. Questo non è contemplato.

La giornata inizia male quando, girata la chiave nel quadro della nostra vettura, si accende un albero di Natale non facilmente decifrabile. Ci avvisa che qualcosa non va.

Ci ricordiamo d’aver rimandato di far controllare l’auto, di aver messo solo carburante e che, forse, ogni tanto, la nostra macchinina necessita di un’attenzione in più.

Andare dal meccanico o dal carrozziere è però come andare dal dentista: ci si va, se proprio dobbiamo. Eppure, quanti intoppi salveremo se facessimo un check up, specie se a costo zero, e verificassimo se e quando sarebbe meglio intervenire?

Ci salveremo da interventi più incisivi tanto quanto, se facessimo periodicamente una pulizia dentale: interverremo subito su avvisaglie di carie e problematiche. Spenderemo poco o nulla. Non avremmo dolori. Prevenire è meglio che curare, raccomandava una datata pubblicità.

Facile a dirsi ma, chi ha il tempo?

Allora ecco l’iniziativa per la ripresa lavorativa post-vacanziera, dei carrozzieri indipendenti di Federcarrozzieri, quelli selezionatissimi della rete nazionale d’eccellenza Mio Carrozziere: assistere gli automobilisti fornendo un servizio aggiuntivo di tutela: il check-up gratuito.

Dura poco, è un’operazione gratuita e verifica in poco tempo quali eventuali interventi sarebbe meglio apportare alla nostra auto per viaggiare davvero sicuri.

Un controllo che va dalla verifica tecnica alle scadenze cui dobbiamo adempiere. Un vero e proprio lavoro di analisi che spesso, date le normative cambiate ed i nuovi sistemi per l’ottimizzazione della nostra auto, rimandiamo se non tralasciamo.

Un modo per risparmiare su tutto, dalla meccanica alla burocrazia. Un modo per prevenire anche spiacevoli sorprese sul nostro contratto RCAuto.

Quanto paghiamo? Quanto potremmo pagare? Su quali voci possiamo risparmiare? Quali clausole contiene il nostro contratto? Quante di queste sono legittime e quante vessatorie e dunque, da respingersi legittimamente, in caso di sinistro?

Chi può dircelo se non un professionista slegato, anche sindacalmente, da qualunque contratto convenzionale, di partenariato o di intenti da qualunque compagnia assicurativa?

Chi andrebbe a farsi difendere dall’avvocato convenzionato o imparentato con la controparte?

Quindi, in questo mese di ri-equilibratura dei nostri meridiani, raccogliamo le nostre energie ed usufruiamo della consulenza gratuita dei nostri professionisti certificati e d’eccellenza in zona.

Trovarli è semplice: basta entrare nella pagina del sito Mio Carrozziere ed andare nella sezione Piemonte. Se poi vogliamo l’elenco di quelli riconosciuti d’eccellenza a Biella, non c’è che da scegliere.

A tutti, un buon check up e scriveteci per riferire un vostro report di qualità. Sarà utile per tutti i lettori.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore