/ SPORT

SPORT | 18 settembre 2019, 10:04

Paolo Bargiggia e i segreti del calciomercato “svelati” al Rotary Club Biella

bargiggia

Paolo Bargiggia con Adriana Paduos, Presidente Rotary Club Biella

Paolo Bargiggia, giornalista sportivo di Mediaset e volto notissimo agli appassionati di calcio, ha presentato “I Segreti del Calciomercato” al Rotary Club di Biella, nella serata di lunedì 16 settembre. Invitato dalla presidente Adriana Paduos, il celebre giornalista con soddisfazione, non velata dalla sua prominente barba, si è raccontato nel salone del circolo sociale a Biella ripercorrendo la propria carriera.

“I segreti del Calciomercato – spiega - è un racconto autobiografico con cui ho risposto a due domande che il pubblico di solito si pone e mi pone parlando di calcio: Come fate a sapere le cose che raccontate? Quali sono le vostre fonti?”.
È un racconto appassionante e appassionato quello del reporter lombardo, che rivela le sue undici esclusive. Dalla prima esperienza del 1990 sui giornali sportivi alle più recenti durante le trasmissioni televisive.

Racconta del 1994, quando ancora al Corriere dello Sport scopre che il Milan avrebbe acquistato Gullit, o del 1997 quando annuncia al TG5 che l’Inter avrebbe preso il brasiliano Ronaldo, dando un buco a tutti e convincendo a fatica l’allora direttore del Tg5 Enrico Mentana a passare il pezzo al telegiornale. 29 anni di racconti uniti da una grande passione e una grande professionalità, durante i quali non sono mancati gli ostacoli o i tweet come quello a favore della Croazia contro la Francia che lo fecero accusare di razzismo.

La risposta alle domande iniziali giunge quando dal pubblico gli vengono chiesti chiarimenti sulla trasparenza dei giornalisti. “Fare il cronista è pesante - risponde Bargiggia - perché il giornalista deve verificare tutte le fonti e le fonti sono le più disparate, dal vigile urbano al procuratore”. Nel libro c’è, oltre all’esperienza, la fotografia di quanto sia cambiato il calcio, di quanto, con i social media, siano cambiate le notizie. Con il suo libro, Bargiggia porta il lettore dietro le quinte del mercato, raccontando storie di inseguimenti e alberghi di lusso, ristoranti, telefonate e indiscrezioni.

La prefazione è dell’attuale direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli, quello che lo stesso Bargiggia definisce “il suo maestro”. “Il Rotary è anche questo, è l’attualità, lo sport, il giornalismo, la musica – analizzano gli organizzatori - È l’impegno a sostenere l’istruzione e la ricerca scientifica, la volontà di a realizzare progetti sostenibili a favore della comunità”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore