/ SPORT

SPORT | 18 settembre 2019, 18:01

Le montagne portano bene al Biella Motor Team

biella motor team

Impegni su più fronti nello scorso fine settimana per la scuderia Biella Motor Team con i suoi piloti e navigatori. Le Dolomiti trentine hanno fatto da cornice alla gara del navigatore Tiziano Pieri che ha corso il Rally San Martino di Castrozza, uno degli appuntamenti più blasonati del calendario italiano e che quest'anno era la prova finale del Campionato Italiano WRC. Assieme a Giovanni Pelosi era impegnato in classe R1B con una Suzuki Swift. A fine gara per loro è arrivato un meritato e netto successo di classe.

Sull'Appennino emiliano, invece, si è corso il Città di Modena Historic che ha visto la presenza di Stefano Prosdocimo e Diego Pontarollo con una Porsche 911 Carrera RS. Con una gara attenta ma nello stesso tempo incisiva, i due portacolori della Biella Motor Team hanno ottenuto un buon ottavo posto assoluto e la terza piazza del Raggruppamento 2. Invece il navigatore Massimo Soffritti ha raggiunto Sondrio per partecipare alla seconda edizione della Coppa Valtellina Historic assieme a Claudio Azzari sulla piccola Ford Fiesta 1.1 con cui si sono già presentati al via in diversi appuntamenti. Per loro è arrivato un bel quarto posto assoluto con il terzo posto nel Raggruppamento 3.

Sempre a proposito di rally storici, siamo alla vigilia del Rally Elba Storico, prova dell'Europeo e del Campionato Italiano di categoria che si disputa sulle insidiose e tecniche strade dell'isola toscana. A difendere i colori del sodalizio biellese ci saranno Walter Anziliero ed Anna Berra iscritti con il numero 33 sulle fiancate della loro abituale Ford Escort RS1800 mentre nel trofeo riservato alle A112 Abarth Alessandro Rappoldi, numero di gara 209, detterà le note a Paolo Raviglione.

Comunicato stampa BMT g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore