/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 18 settembre 2019, 14:30

Rifiuti a Cavaglià, il dissenso di Uniti per Cavaglià

Il gruppo di minoranza ha depositato una mozione contro il progetto relativo all'impianto di produzione di biogas da trattamento di rifiuti chiedendo alla Giunta Comunale di farla propria e presentarla alla Provincia di Biella. Domani la seconda conferenza di Valutazione Impatto Ambientale.

La capoguppo di Uniti per Cavaglià Augusta Bortolotto - Foto di repertorio

La capoguppo di Uniti per Cavaglià Augusta Bortolotto - Foto di repertorio

Riceviamo e pubblichiamo,

il 12 settembre si è tenuta la prima conferenza di VIA e giovedì 19 settembre, alle ore 9,30, si terrà presso la Provincia di Biella, la seconda, per la valutazione di un NUOVO progetto relativo ad un impianto di produzione di biogas da trattamento di rifiuti (FORSU) da realizzare nel Comune di Cavaglià. I rifiuti trattati, potranno provenire da 200 chilometri di distanza. Questa distanza presuppone che l'impianto porterebbe a Cavaglià altri rifiuti, anche di altre Regioni. In merito alla produzione e messa in rete del combustibile, si ricorda, che a breve distanza dalla zona artigianale/industriale, in Regione Calliano, passa una linea di servizio, che potrebbe alimentare, con i dovuti interventi, questa zona di Cavaglià.

Durante la prima conferenza di VIA, i Comuni vicini hanno potuto partecipare solo come uditori e così sarà da qui in poi, se non verrà contestata una sentenza "nebulosa", interpretabile a piacimento, emessa dal TAR. Quindi la Provincia di Vercelli, NON È INVITATA A PARTECIPARE.

Le Amministrazioni dei Comuni di Santhia', Alice Castello, Dorzano, Salussola, Roppolo, Viverone, DOVREBBERO, ASCOLTARE IN SILENZIO, l'iter di un progetto frutto di un proponente privato. La Provincia di Biella, nella persona del suo Responsabile del Servizio, deciderà per il SI o per il NO, come ha deciso di non convocare i Comuni e la Provincia confinante.

Diverse sono state le Osservazioni di contrarietà presentate al Sindaco del Comune di Cavaglià ed alla Provincia di Biella da parte di associazioni, ditte e privati cittadini.

Uniti per Cavaglià ha depositato una Mozione per esprimere il proprio dissenso e motivarlo anche tecnicamente, chiedendo alla Giunta di farla propria (per depositarla presso gli Uffici Provinciali in vista della vicina Conferenza di VIA) e condividerla con l'intero Consiglio.

Firmato Uniti per Cavaglià

Augusta Bortolotto

Silvio Aiassa

Lucia Scagnolato

Uniti per Cavaglià

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore