/ SPORT

SPORT | 17 settembre 2019, 14:28

Domenica al via la Corsa della speranza e dell'amicizia

Preiscrizioni aperte al Fondo Edo Tempia. Il giovedì di eventi con Panathlon e Inner Wheel Biella Piazzo

fondo tempia corsa

Sono aperte, nella sede del Fondo Edo Tempia di via Malta 3, le preiscrizioni alla Corsa della Speranza e dell'Amicizia di domenica 22 settembre. I 10 euro (5 per i minori di 12 anni) del costo per garantirsi un posto sulla linea di partenza di piazza Vittorio Veneto sosterranno i progetti di ricerca sul cancro della onlus biellese e daranno diritto alla maglietta da collezione, confezionata con uno zainetto, frutto della generosità degli sponsor Unipol Assicurazioni e Fratelli Boscaro. «Sono i cittadini che partecipano numerosi alla nostra festa di sport e solidarietà a rendere splendida la giornata» sottolinea Anna Rivetti, presidente del comitato organizzatore. «Ma sono le tante aziende sostenitrici che, anno dopo anno, la rendono possibile».

Tra i fiancheggiatori più attivi di questa edizione ci sono anche Inner Wheel Biella Piazzo e il Panathlon Club di Biella, che alla presenza costante ha aggiunto il logo #BeActive, in occasione della celebrazione della 5ª Settimana europea dello sport, prevista dalla Commissione Europea, sulla base del Piano di lavoro Ue per lo sport 2017-2020. Ed è grazie a questa partnership che giovedì 19, poco prima della corsa, ci sarà una giornata di eventi speciali, a partire dalla tavola rotonda “Le donne e lo sport” che sarà ospitata a partire dalle 20,30 nella sala conferenze del Fondo Edo Tempia.

A parlare dei benefici dell'attività fisica per la salute saranno la personal trainer Antonella De Palma, l'azzurra di triathlon alle olimpiadi di Atene 2004 Beatrice Lanza, la ginecologa Manuela Rosa e la psicologa Patrizia Tempia, entrambe di Asl Biella. Introduce e modera il direttore sanitario del Fondo Edo Tempia Adriana Paduos. Nella stessa sera sarà inaugurata una mostra fotografica con i ritratti scattati da Stefano Ceretti a 19 donne, socie Panathlon, che hanno lasciato il segno nel mondo dello sport. Ognuna di loro ha aggiunto una frase come didascalia alla sua immagine. Saranno esposte anche dodici fotografie degli archivi di Sergio e Giuliano Fighera che raffigurano atlete degli anni Sessanta in azione.

Il percorso dell'edizione 2019 della Corsa della Speranza e dell'Amicizia è di cinque chilometri circa, si snoda lungo le vie della città con partenza da piazza Vittorio Veneto ed è pianeggiante e adatto a tutti. Il via sarà dato alle 10,30 ma le postazioni per le iscrizioni saranno a disposizione dalle 9. Ci sarà anche il mini-giro per i bambini fino a 12 anni, che attraverserà i viali dei giardini Zumaglini con partenza alle 10,15. Al traguardo sarà garantito un piccolo ristoro per i concorrenti grazie anche al contributo di Lauretana e Coop.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore