/ EVENTI

EVENTI | 15 settembre 2019, 08:24

L'Associazione Fucina compie cinque anni

L'Associazione Fucina compie cinque anni

Tra le associazioni inserite nel panorama della città una delle più attive è l'Associazione Culturale Fucina Territoriale Biellese che da 5 anni divulga usi e costumi della nostra terra. Il sodalizio nasce per la fervida volontà di alcuni amici spinti dalla voglia di fare e di portare alla scoperta della cultura biellese su più fronti. I soci che una sera di Settembre del 2014 si sono uniti formando la Fucina Territoriale Biellese sono stati: Luca Stecchi, Fabrizio Corana, Pierangelo Pozzato, Marina Colombo, Marinella Maffiotti, Morena Tarroni.

Nei cinque anni di vita, la Fucina si è impegnata in numerosi eventi, spaziando dalla presentazione di libri, incontri, conferenze, concorsi, spesso devolvendo in beneficenza il ricavato delle iniziative. L'associazione si è anche contraddistinta nella realizzazione di calendari culturali ed eventi per i giovani ed è riuscita nell'intento di donare un defibrillatore semiautomatico alla scuola elementare di Ponderano e consegnare alla scuola primaria di Bioglio tanti giochi e quanto potesse servire per allietare il natale dei bimbi.

Restando ancora una volta fedele ai propri fini statutari, la Fucina Territoriale, ha proposto una Passeggiata Raccontata per riscoprire un passato ormai troppo lontano anche se ancora caro alla memoria dei nostri nonni. Si è creata una passeggiata sull’antico percorso del tranvai che da Biella saliva a Oropa. In 5 edizione della passeggiata gli iscritti a questo evento culturale sono stati 517. Voce storica dell’evento Davide Varesano che ha guidato i gruppi sull’intero percorso per tutte le edizioni. La Fucina nel 2018, è stata presente su invito degli organizzatori al Concorso ”Gim paladino di un sogno” narrazioni di malattia e di cura che si è tenuto nella sala Elvo Tempia dell’ospedale di Biella, dove ha collaborato, fornendo un premio consegnato ad uno degli autori giunto fra i primi classificati. Nel 2019, si è scelto di fare donazioni dirette con contribuiti a famiglie colpite da problemi oncologici.

Quest’anno il Premio Fucina 2019 avrà luogo il 22 Settembre dalle 18 presso il Relais Santo Stefano dove a presentare l’evento sarà ancora una volta la dottoressa Roberta Invernizzi, che con sapiente maestria condurrà non solo la premiazione ma anche l’anniversario di Fondazione. La Fucina, vuole ricordare tre persone che sono state vicine al sodalizio durante questi Anni: Michele Ramella, Omar Ronda e Daniela Gilone.

Per partecipare alla premiazione, e successivamente alla cena, si prega di prenotare ai numeri : Luca 3667478570 – Morena 3465845224

Comunicato Stampa La Fucina

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore