/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 11 settembre 2019, 07:00

Biella: si è insediato il nuovo comandante provinciale dei carabinieri, il tenente colonnello Mauro Fogliani

Rappresenta la quarta generazione consecutiva della famiglia Fogliani con appartenenti all’Arma dei Carabinieri.

Il comandante provinciale dei Carabinieri Te. Col. Mauro Fogliani

Il comandante provinciale dei Carabinieri Te. Col. Mauro Fogliani

Da martedì 10 settembre è operativo alla caserma provinciale di via Rosselli a Biella il nuovo tenente colonnello Mauro Fogliani. "Sono arrivato a Biella -il primo commento del comandante- dopo un percorso costruito da vari incarichi in Lombardia, Calabria e Liguria. Sono lieto di essere in questa provincia, realtà che non conosco. Nel biennio 88/90 mio papà aveva comandato il comando provinciale di Asti, quello è stato la mia unica conoscenza del Piemonte". 

Nato a Palermo 11 settembre 1974, figlio e nipote di un Colonnello dei Carabinieri, il Ten. Col. Fogliani rappresenta la quarta generazione consecutiva della famiglia Fogliani con appartenenti all’Arma dei Carabinieri. A causa del lavoro del padre ha frequentemente spostato la propria residenza vivendo, fino all’età di 8 anni, in vari comuni della Sicilia (Palermo, Modica, Nicosia) per poi trasferirsi al Nord (Milano ed Asti). La sua esperienza di vita Piemontese risale al biennio 1988-1990 quando il padre comandava il Comando Provinciale dei Carabinieri di Asti. Diplomato al liceo Scientifico ha successivamente conseguito la laurea in Giurisprudenza (1999), in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna (2003) e Scienze Politiche (2005). Intraprende la vita militare nel gennaio 1994 prestando servizio di leva, dopo aver frequentando i corsi di formazione presso la Scuola di Fanteria dell’Esercito di Cesano di Roma e presso la Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma, come Ufficiale di Complemento dei Carabinieri presso il 5° Battaglione Carabinieri “Emilia Romagna” di Bologna. Nell’ottobre del 1994 entra nell’Accademia Militare di Modena dove frequenta il 176° Corso. Finito il biennio dell’Accademia, frequenta il triennio (1996-1999) del corso di Applicazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Nel settembre del 1999, in prima assegnazione, viene trasferito al 3° Battaglione Carabinieri “Lombardia” con l’incarico di Comandante di Plotone e, successivamente, di Comandante di Compagnia.

Dall’ottobre del 2000 viene destinato a comandare il Nucleo Operativo e Radiomobile di Pavia, dove rimane fino al settembre del 2002. Da tale data assume l’incarico di Comandante della Compagnia Carabinieri di Stradella (PV), per il triennio 2002-2005, e successivamente quello di Comandante della Compagnia Carabinieri di Scalea (CS), per il periodo 2005-2008. Nel 2008 torna a Milano dove viene destinato al Comando della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Battaglione Carabinieri “Lombardia”. Nel 2012 assume l’incarico di Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Como. Dal 2016 al 9 Settembre 2019 ha ricoperto l’incarico di Comandante del 2° Battaglione Carabinieri “Liguria” in Genova. Nei 25 anni di servizio ha altresì prestato servizio in diverse missioni militari all’estero: NATO-Bosnia nel 2001-2002; Antica Babilonia-Iraq nel 2004; UNIFIL-Libano nel 2010 e Missione Addestrativa Italiana a favore delle Forze di Polizia Somale in Gibuti nel 2016. 

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore