/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 06 settembre 2019, 09:39

Emozione, agilità e crescita personale: Tante novità al Parco Avventura di Oropa

Emozione, agilità e crescita personale: Tante novità al Parco Avventura di Oropa

Da oltre otto anni, a ridosso delle funivie, opera la struttura del Parco Avventura di Oropa, costruita con caratteristiche non invasive sui faggi e sugli abeti presenti, offrendo la possibilità a grandi e piccini di cimentarsi in un’avventura nel bel mezzo della natura. 

Sono presenti sei percorsi a difficoltà ed altezza crescente, che mettono alla prova agilità, resistenza e adattamento all'altezza di ogni partecipante. “In questi anni – racconta Alberto Busca, responsabile del Parco – il costante rinnovamento e adeguamento del parco ci hanno permesso di garantire standard di accessibilità e sicurezza sempre maggiori. Oggi siamo felici di operare con un sistema di linea vita continua, che garantisce a chi decide di provare i percorsi il più moderno e sicuro sistema anticaduta. I percorsi acrobatici, dopo le varie modifiche, sono stati quasi integralmente rifatti per permettere alla vegetazione un minore stress di carico e per offrire ai partecipanti sempre nuove attività”. 

L'esperienza al parco inizia con la prima fase, quella della “vestizione”, in cui tutti gli “arrampicatori” vengono dotati di imbragatura longe e casco, sotto la supervisione degli istruttori presenti che, dopo un briefing generale, illustrano le tecniche per utilizzare al meglio il materiale ed iniziare i percorsi.



Il primo percorso è riservato ai bambini di età inferiore a sei anni. È composto da una serie di casette sugli alberi, collegate tra loro con divertenti passaggi su travi, altalene e dischi, protette da una rete di sicurezza. La minima altezza dal suolo permette a genitori ed accompagnatori di rimanere sempre a contatto con i piccoli e di accompagnarli tramite un suggestivo sentiero durante tutta l'avventura.

Il percorso verde si articola su una serie di attività in cui l'equilibrio e la stabilità vengono testati a 2 metri di altezza, grazie al quale i bambini un po’ più grandi possono iniziare a prendere confidenza con la vera avventura del parco.
Il percorso arancione si sviluppa su tre metri di altezza circa e rappresenta una vera sfida alla ricerca del coraggio per affrontare ponti, altalene e redi fino a trovare la teleferica che permette di spiccare il volo e di attraversare diagonalmente l’intero bosco.

Il percorso blu è dotato di corde che rendono il passaggio molto impegnativo, che porta però al ponte che attraversa il torrente ad otto metri di altezza, permettendo così di ammirare la bellezza della conca di Oropa da una posizione privilegiata.
Il percorso rosso, di difficoltà molto elevata, è adatto principalmente agli adulti, ed inizia con una parete di arrampicata tracciata dall’istruttore Paolo, di difficoltà 5c 6°. La parete ci porta a raggiungere una quota di otto metri, in cui si articolano le altre attività, tra cui la famosa zip line di 173 metri che, in mezzo alle piante, conduce sino alla partenza della funivia.

Il parco è frequentato da molti bambini, spesso molto piccoli. Stupisce come, nonostante la tenera età, riescano ad affrontare con convinzione e coraggio ogni percorso, senza provare paura per l’altezza o per l’eventuale caduta. I percorsi rappresentano quindi un ottimo “esercizio” per crescere avendo fiducia in sé stessi, non solo per i più piccoli, ma anche per gli adulti che da tempo sentono il desiderio di affrontare le proprie paure con coraggio e in maniera differente, provando a “buttarsi” con fiducia nelle proprie capacità e abilità.



Numerose sono state le presenze in questa stagione estiva, tanto che nei periodi di giugno e luglio quasi ogni giorno è stato registrato il tutto esaurito. Un grande interesse è suscitato da parte dei centri estivi, delle scuole e degli oratori che, per provare le attività del parco, possono trovare un facile accesso anche grazie al sistema di trasporto pubblico che da Biella giunge ad Oropa. Inoltre, le strutture e le attività presenti presso Oropa, incrementano notevolmente l'offerta per una splendida giornata passata a contatto con la natura.



Conclusa la stagione estiva, sarà ancora possibile accedere al Parco Avventura di Oropa i sabati e le domeniche.
Il Parco, durante la settimana, è disponibile alle prenotazioni delle numerose scuole e gruppi che già stanno pianificando i programmi autunnali.

Date di apertura del parco per il mese di settembre:

Sabato 8 e Domenica 9;

Sabato 14;

Sabato 21 e Domenica 22;

Sabato 28 e Domenica 29;
Domenica 15 il Parco resterà chiuso per lavori di manutenzione.

Le aperture feriali saranno invece riservate ai gruppi che vorranno prenotare.

Per info e prenotazioni: info@funivieoropa.it – Tel. 334 8815839

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore