/ CRONACA

CRONACA | 22 agosto 2019, 13:31

Valle Cervo: allerta i soccorsi per la madre in difficoltà e nel frattempo non trova più la moglie

Il fatto ha coinvolto un rilevante numero di soccorritori. Prima la madre poi la moglie irrintracciabile. La vicenda si è chiusa dopo 4 ore di ricerche.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono stati allertati i soccorsi per una donna dispersa nei boschi di Campiglia Cervo. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio alle 16 e ha mobilitato diverse squadre del soccorso alpino di Torino e Novara oltre ai carabinieri. Un uomo ha telefonato alla centrale operativa per la richiesta di aiuto, a seguito di una telefonata ricevuta dalla mamma che si trovava in difficoltà su un sentiero sopra Forgnengo. La donna avrebbe riferito al figlio di accusare un forte mal di testa e di avere problemi nel ritornare a casa. Il giovane avrebbe anche riferito di non esser riuscito a contattare il padre e la moglie che si trovavano in zona. Alla fine la donna è rientrata a casa dopo le 17 ma, a quel punto, a mancare all'appello era la moglie sempre irrintracciabile telefonicamente. Dopo diverse ricerche dei carabinieri di Andorno, il maresciallo della stazione della Valle Cervo ha appurato che la donna stava bene e si era recata dal parroco del paese. La vicenda si è chiusa alle 20 e ha impegnato un rilevante numero di soccorritori. I carabinieri comunque stanno ancora compiendo alcuni accertamenti.   

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore