/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 22 agosto 2019, 09:41

La Carta BIP, per chi viaggia in Piemonte un modo semplice per accedere al trasporto pubblico

La Carta BIP, per chi viaggia in Piemonte un modo semplice per accedere al trasporto pubblico

La carta BIP è una smart card contactless ricaricabile valida in tutto il Piemonte che consente di accedere in modo semplice e veloce al trasporto pubblico (bus urbani ed extraurbani, tram, metropolitana e servizi ferroviari) e ai servizi di bike sharing. E' dotata di un’antenna RFID (Radio-Frequency IDentification) e di uno speciale chip elettronico progettato per contenere contemporaneamente biglietti e abbonamenti di tutte le diverse aziende di trasporto aderenti al BIP. 

Utilizzare la carta è molto semplice, basta acquistare i titoli di viaggio presso le aziende di trasporto. Una volta caricata la tessera per accedere ai servizi di trasporto pubblico è sufficiente colegare la carta agli appositi lettori che si trovano sui mezzi. Un “Bip “confermerà l’avvenuta convalida del biglietto.

La tessera Bip per anche per i disabili, cosa cambia ? Come si utilizza? La tessera Bip per i disabili ha sostituito le vecchie tessere “gialle”, un passo avanti anche nella privacy delle persone. La Legge Regionale sul Trasporto Pubblico prevede che gli Enti locali possano individuare eventuali beneficiari di agevolazioni tariffarie, definendone le relative condizioni e modalità, con costi a carico dei propri bilanci.                                                   

A partire dal 1986 la Regione Piemonte, attraverso una serie di provvedimenti, ha riconosciuto il diritto di viaggiare gratuitamente sulle linee di autobus urbane, extraurbane e sui treni regionali ai cittadini residenti, con una invalidità riconosciuta non inferiore al 67% o equiparato. Il diritto è esteso anche all'eventuale accompagnatore, in caso di invalidità al 100%.  La tessera prevede la dicitura D su un lato che equivale a disabile e la dicitura A se il documento autorizza a beneficiare di un accompagnatore.                                                                                                                     

Il Titolo di viaggio gratuito di Libera Circolazione, di validità annuale, viene caricato sulla carta BIP e consente a tutti gli aventi diritto di viaggiare sull'intera rete dei trasporti pubblici regionali. Dopo il primo rilascio il titolo deve essere rinnovato ogni anno, in seguito alla verifica da parte di Regione Piemonte della permanenza dei requisiti per il rilascio. 

A Biella i punti di ricarica sono ubicati presso la biglietteria Atap (ufficio all’interno della stazione ferroviaria) tramite apposito totem, presso il comando di polizia municipale e presso la Provincia.   

Fonti: https://bip.piemonte.it/carta-bip-cose-e-come-funziona/

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/mobilita-trasporti/bip-biglietto-integrato-piemonte/libera-circolazione-per-disabili

                                                      http://www.provincia.biella.it/online/Home/Sezioni/Trasportiemobilita/TrasportoPubblico/Tessereliberacircolazioneperdisabili.html

 

Luca Stecchi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore