/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 21 agosto 2019, 15:56

Dal Nord Ovest - Commerciante pestato a sangue da gang di ragazzini per un rimprovero

commerciante pestato

Aveva rimproverato quattro ragazzini, probabilmente sbronzi, per i comportamenti tenuti in strada e questi, poco dopo, lo hanno aggredito e picchiato brutalmente. Tanto che per l'uomo, un commerciante 41enne di Casale Monferrato, si era reso necessario il ricovero in ospedale.

A distanza di qualche settimana dal pestaggio, avvenuto all'inizio del mese di agosto, quattro minorenni sono stati denunciati dagli agenti della Questura di Alessandria per aggressione. Due fratelli gemelli di 16 anni, un 17enne (cittadini italiani) e un 16enne di origine albanese, sarebbero dunque i responsabili della brutale aggressione avvenuto poco dopo mezzanotte in piazza Martiri della Libertà.

Secondo quanto è stato ricostruito dagli inquirenti con l'aiuto delle videocamere di sorveglianza della zona, i quattro (forse in preda ai fumi dell'alcol visto che i due gemelli avevano festeggiato il compleanno), dopo aver visto l'uomo transitare, lo avrebbero aggredito alle spalle: l'uomo inizialmente si è difeso, poi però, sovrastato numericamente, ha avuto la peggio rimediando un trauma cranico con ferita all'arcata sopraccigliare, un trauma toracico ed evidenti segni di pestaggio con lesioni al volto e alle braccia.

Soccorso dai passanti era poi stato affidato alle cure del 118 e portato in ospedale dove, agli agenti della volante del Commissariato di Polizia di Casale aveva raccontato l'accaduto. Nel corso delle indagini, successivamente, ha poi riconosciuto i volti di due dei quattro giovani aggressori, poi identificati dalle forze dell'ordine.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore