/ Food e Drink

Food e Drink | 20 agosto 2019, 07:00

-9 a Bolle di Malto, da Bari torna il Birrificio Svevo: “A Biella per una rassegna di grande spessore"

-9 a Bolle di Malto, da Bari torna il Birrificio Svevo: “A Biella per una rassegna di grande spessore"

In un periodo in cui i birrifici artigianali stanno vedendo un boom di aperture su tutto il territorio nazionale nel centro sud spicca il nome del Birrificio Svevo. Aperto nel 2002, uno dei primi sul territorio italiano e il 1° in Puglia, l’azienda a conduzione famigliare cresce di anno in anno rimanendo una piccola realtà attaccata alle proprie birre che, per il secondo anno consecutivo, arriveranno fino a Piazza Martiri nell’occasione della 5a Edizione di Bolle di Malto.

“Questo è il secondo anno per noi a Biella – commenta il proprietario Vito Lisco che, insieme alla moglie e al giovane figlio, porta avanti il sogno del Birrificio Svevo -. Le realtà che abbiamo incontrato nell’edizione 2018 e che troveremo a fine agosto 2019 sono di grande spessore nel panorama dei Birrifici Artigianali nazionali. È un piacere fare parte della squadra anche questa volta, soprattutto grazie all’organizzazione impeccabile e all’atmosfera creatasi l’anno scorso che ha reso speciale un buon Festival”.

La linea Classica di birre, tutte non filtrate e ad alta fermentazione, che Vito porterà a Biella saranno la Biancasveva: Interessante e gradevolissima blanche di ottima bevibilità, con naso intenso di frutta e fiori delicati. La speziatura è netta nel sorso, la bocca morbida, molto fresca e sapida. Il sorso chiude con un leggero amaro e una piacevole astringenza. Gradi alcolici: 4,8%. Colore: oro chiaro.

La Barbarossa: Le belle note caramellate, percepite nel bouquet olfattivo di questa birra, ritornano al palato, avvolgenti ma non pesanti. Il sorso è gradevole e termina con un leggero amaro, secco e intenso, senza residui zuccherini. Gradi alcolici: 6,5%. Colore: ambra scuro.

La Germana: Una delle birre simbolo del birrificio, adatta anche ai palati dei meno esperti. Fresca e pulita, al naso e in bocca, si presenta al sorso con una bella nota dolce di miele, cui si accompagna un buon finale secco e leggermente amaro. Gradi alcolici: 4,8%. Colore: oro chiaro.

La Fortemalto: Invitante già dalla schiuma ampia e pannosa. Birra dai sentori floreali e maltati, con lievi note speziate, al palato è corposa ma non stucchevole, con un buon equilibrio e pulizia finale. Gradi alcolici: 8,0%. Colore: oro carico/rame. Una delle più apprezzate nell’edizione 2018 che Vito è contento di riproporre.

Inoltre faranno il loro ingresso in piazza anche Nuova Galassia: Birra dal colore chiaro con un buon equilibrio tra il gusto di malto e le note speziate e fruttate del luppolo Galaxy. Finale secco con una buona persistenza di luppolo. Gradi alcolici: 4,8%. Colore: oro chiaro.

Infine Ex 98: Birra dal colore ramato con un buon equilibrio tra il gusto di malto e le note floreali, fruttate e resinose dei luppoli. Finale secco con una persistenza molto lunga di luppolo. Gradi alcolici: 6,3%. Colore: ramato.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore