/ SPORT

SPORT | 19 agosto 2019, 15:54

Anche 10 biellesi al 23° Tour di Carcoforo, De Mari e Vaccari 1e di categoria FOTOGALLERY

Foto di Claudia De Mari

Foto di Claudia De Mari

Circa 140 partecipanti tra competitiva e non competitiva la 23a edizione del Tour di Carcoforo. È partita alle 10 con 99 partecipanti per la competitiva, la gara di 8 km che, domenica 18 agosto, ha portato gli atleti in un percorso su asfalto e sterrato tra le vie a frazioni di Carcoforo. La competizione è stata organizzata dalla G.S. Fulgor di Prato Sesia con la collaborazione del comune e della pro loco di Carcoforo. Affiancati al trail sono partiti anche i partecipanti della non competitiva, sempre con il medesimo percorso di 8 km. Per i nati nel 2000 e anni precedenti c’è poi stato il minigiro di 2 km con premi a sorteggio. All’arrivo ristoro e possibilità di pranzo in compagnia, accompagnati dalla musica di una piccola orchestra.

Primo classificato nella competitiva El Medhi Maamari, della G.S. Fulgor Prato Sesia, che ha stabilito il record di percorso stando abbondantemente sotto la mezzora. Secondo Mattia Bertoncini della GSA Valsesia e terzo Nicolò Fontana della Sport Project VCO. Per le donne prima classificata Giulia Guglielmetti sempre della G.S. Fulgor Prato Sesia, seconda Gabriella Gallo della G.S. Castellania – Gozzano e terza Alessia Minazzi del G.S.A Valsesia.

Anche 10 biellesi hanno accolto la sfida, in 6 sono stati premiati nella classifica di categoria. Claudia De Mari, dell’Olympia Runners è arrivata 1a di categoria, così come Gianna Vaccari  dell’A.S. Gaglianico 1974. Mariella Pellerei, dell’UISP A.S.D. Podistica Dora Baltea, è arrivata invece 2a di categoria, come anche Antonella Carrer dell’A.S. Gaglianico 1974. Kirsi Burzio di La Vetta Running ha concluso il Tour in 3a posizione di categoria, anche Franco Pellanda del Biella Running è arrivato 3° di categoria.  Gli altri atleti biellesi che hanno partecipato sono Vito Colletta di La Vetta Running, Carmela Villa della Splendor Cossato, Alex Crestani e Roberta Caveggia dell’A.S. Gaglianico 1974.

a.z.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore