/ SPORT

SPORT | 19 agosto 2019, 17:51

Fulgor Valdengo, raduno al via a Ronco. Mister Mellano: “Squadra giovane e motivata. L'obiettivo? La salvezza”

calcio valdengo fulgor

Primi giorni di allenamento per la Fulgor Ronco Valdengo. Venerdì scorso, al centro sportivo di Ronco Biellese, è cominciato il raduno della compagine biellese sotto l'occhio attento del mister Marco Mellano. Distribuiti i carichi di lavoro, con test fisici, sedute con il pallone e prime indicazioni sullo stato di forma della rosa costituita da 15 giocatori nuovi, affiancati dai senatori Torta e Santacaterina e da un gruppo di giovani particolarmente talentuoso.

“Stiamo lavorando per cominciare a delineare un'idea di calcio con una squadra rinnovata nei suoi interpreti – spiega Mellano – Vedo disponibilità e buona volontà ma sarà il campo a creare entusiasmo e il giusto amalgama. Personalmente sono contento di tornare ad allenare una squadra biellese e il Valdengo a 13 anni dall'ultima esperienza”. Per l'anno che viene sarà Eccellenza per la Fulgor, a 10 anni dalla sua ultima apparizione nel massimo campionato regionale per dilettanti. Una stagione che si preannuncia “complicata visto l'alto livello delle formazioni al via – analizza Mellano – Tutte si sono attrezzate ma vedo il Borgaro favorito su tutte le altre. La nostra squadra è giovane e rinnovata e per valutarla appieno si dovranno aspettare i primi impegni. L'obiettivo primario è la salvezza, da conquistarsi punto su punto in ogni campo”.

Dal punto di vista tattico, si partirà molto probabilmente da un 4-4-2 sebbene “la scelta del modulo dipenderà dalle caratteristiche dei miei giocatori – precisa Mellano – e dalle compagini che incontreremo. Mercoledì si disputerà a Ronco la prima amichevole contro il Gattinara alle 18.30: un test importante che mi permetterà di capire progressi e sviluppi della squadra dopo questi giorni di raduno”.

Oltre al Gattinara, sono stati confermati gli altri impegni del precampionato: sabato 24 agosto, alle 15.30, la Fulgor sarà in terra valdostana con l'Aygreville e il 28 nuovo test con una formazione di Eccelenza (ancora da definire la scelta della squadra). Tutti impegni volti a mettere benzina nelle gambe, in vista della prima gara ufficiale della stagione 2019/20 in Coppa nella stracittadina con la Biellese, in programma il 1° settembre.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore