/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 19 agosto 2019, 08:00

Soccorso Alpino Valdostano, gli interventi del "ponte" di Ferragosto - Cronaca dal Nord Ovest

Soccorso Alpino Valdostano, gli interventi del "ponte" di Ferragosto - Cronaca dal Nord Ovest

Ponte di Ferragosto intenso per il Soccorso Alpino Valdostano. Ecco il resoconto degli interventi. Nella giornata del 15 agosto, tre missioni: una a Cervinia per infortunio a sciatore (non grave) e due per malore. Venerdì invece, 12 missioni di elisoccorso. 5 per il soccorso a persone colpite da malore, 7 per infortuni dall'esito non grave (a Mascognaz, al lago Goillet, nei pressi dei rifugi Arbolle e Fallère, a Pila, sul colle Malatra e sul Gran Paradiso). Tutti con esito non grave.

Nella giornata di sabato: 6 missioni, tra cui un intervento sulla Aiguille Croux, a monte del Rifugio Monzino, per il soccorso ad un alpinista vittima di caduta in parete, per circa 30 metri (è rimasto legato alla corda). L'uomo, 53 anni, residente in Provincia di Torino, stava affrontando l'ottavo tiro di corda. Ha riportato un politrauma. È stato ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata; uno nei pressi del rifugio Gnifetti; due persone scivolate lungo un nevoso per circa 80 mt (presi in carico dal Pronto soccorso, visitati, medicati e dimessi); uno per malore, due per infortuni non gravi a escursionisti e uno a Crevacol per persona che, smarrito il sentiero, ha accusato crisi di panico.

Nella giornata di ieri, domenica 28 agosto, 9 missioni: una per il soccorso ad alpinista infortunato (non grave) alla base del Dente del Gigante, una per il recupero di alpinisti illesi in difficoltà sulla Bifida dell'Aiguille Noire, tre per malori a escursionisti e quattro per infortuni non gravi a escursionisti.

Comunicato Stampa Soccorso Alpino Valdostano - bb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore