/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 16 agosto 2019, 14:32

Alla guida del camion con un tasso di 3,6 g/l continua a bere di fronte alla Polizia - Cronaca dal Nord Ovest

polizia stradale

Foto di repertorio

La Stradale lo ferma in evidente stato di ubriachezza e, mentre gli agenti stilano il verbale. lui continua a bere birra. È accaduto la sera del 13 agosto quando un pattuglia della Polizia Stradale di Novara Est notava un autoarticolato che viaggiava zigzagando sull’autostrada A4. Il grosso veicolo era condotto da un rumeno trentottenne che dava subito l’impressione di essere sotto i fumi dell’alcool. Agli accertamenti risultava infatti che avesse un tasso di alcool nel sangue pari a 3,61 g/l.

L’autista, tra l’altro, durante la stesura dei verbali, incurante della presenza degli agenti, continuava a bere birra e, manifestava la volontà di acquistare ulteriori bevande alcoliche al bar della stazione di servizio. L’uomo è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, con le aggravanti previste per la sua qualità di conducente professionale.Rischia una ammenda fino a 9.000 euro, l’arresto da 8 mesi a un anno e mezzo, il sequestro del veicolo e la revoca della patente.

Dal nostro corrispondente di Novara

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore