/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 12 agosto 2019, 15:03

Partenza con il botto per la Festa dei Giovani di Cavaglià - FOTOGALLERY

Nel primo week tradizione, specialità gastronomiche, musica e tanta gente

Foto di Roberto Canova

Foto di Roberto Canova

Gli annali di Cavaglià raccontano che, 501 anni fa, ci furono i primi incontri dei giovani del paese che si trovavano per festeggiare durante il periodo estivo. Questa antica e sentita tradizione si è tramandata fino ai giorni nostri con la Festa dei Giovani di Cavaglià, organizzata dall'omonimo comitato.

La 501esima edizione è iniziata venerdì 9 agosto con la presentazione dei personaggi, la nomina della Priora Valentina Crepaldi, e la cerimonia di investitura dei bambini del paese a Dedicati della festa. Alla presenza delle autorità, e sulle note della Filarmonica di Cavaglià, ad inizio serata è partita la sfilata per il paese con destinazione l'area della festa, dove c'è stata la distribuzione dei palloncini, seguita dall'esibizione musicale di Dj Matrix e Lukas.

Con il maialino al forno, piatto della giorno, e tante altre specialità, sabato 10 agosto si è aperto lo stand gastronomico. La serata è proseguita sulle note disco di Radio Gran Paradiso. Ieri sera, domenica 11 agosto, cena a base di rane e lumache e musica con le Shegge Sparse, tribute band di Ligabue, e Dj Seven. "Fino da sabato sera, con 600 persone - racconta Stefano Pozzato del Comitato dei Giovani - abbiamo avuto un riscontro positivo per il nostro stand gastronomico, e, grazie alle nostre tre postazioni bar, siamo riusciti a smaltire tutto il numeroso pubblico che ha partecipato alla serata di venerdì con Dj Matrix. Oltre a persone un po' meno giovani, il nostro comitato è formato da 30 ragazzi che si stanno impegnando molto per montare ed organizzare tutto.".

La Festa dei Giovani di Cavaglià 2019 continua fino a lunedì 19 agosto. "Stasera ci sarà la cena di pesce - aggiunge Pozzato - e, fino alla fine, ci sarà una specialità gastronomica ogni sera. Gli appuntamenti salienti saranno la camminata non competitiva per le vie di Cagliano a ferragosto, lo spettacolo pirotecnico del 16, ed il passaggio di consegne ai nuovi priori di domenica 18 agosto.".

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore