/ EVENTI

EVENTI | 11 agosto 2019, 07:50

"Omaggio al Giardino" per il Ferragosto di Oropa

La giornata del 15 agosto sarà dedicata ai giardini botanici delle Alpi e si svolgerà contemporaneamente al Giardino di Oropa ed al Giardino Rea nel paese torinese di Trana

Foto di Giardino Botanico di Oropa - a.b.

Foto di Giardino Botanico di Oropa - a.b.

WWF Oasi e Aree protette Piemontesi OdV di Biella

GIARDINO BOTANICO DI OROPA-GEOSITO MONTE MUCRONE–BIBLIOTECA NELLA NATURA alla BURCINA

FERRAGOSTO NELLA NATURA…

Giardino Botanico di Oropa aperto dalle 10:00 alle 18:00

Aperta (13:00-17:00) la Biblioteca nella Natura

Aperto (10:00-12:30/13:30-17:00) il Geosito del Monte Mucrone

Vieni a scoprire la biodiversità (VASLaB)… è un programma di valorizzazione del Giardino Botanico e del Patrimonio UNESCO di Oropa, ideato da WWF Oasi e Aree Protette Piemontesi di Biella e condotto da Clorofilla Soc. Coop. con il supporto di numerosi operatori ed Enti locali. Visitare la Conca di Oropa è ben più di una gita in un luogo famoso: oltre a essere un territorio dove sacro e paesaggio si fondono nel Sacro Monte Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è un paradiso per sportivi, escursionisti e naturalisti, grazie ai sentieri, ai rifugi, alla Funivia (che alla stazione superiore ospita il Geosito del Monte Mucrone) ed alla presenza dell'incantevole lago del Mucrone (1902 m).

La Biblioteca nella Natura al Parco Burcina, un progetto del WWF Oasi e Aree Protette Piemontesi di Biella condotto dallo staff del Giardino Botanico di Oropa, rientra nel più vasto intervento di valorizzazione dell’Area protetta che l’Ente di gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore con il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha attivato, a cominciare dalla manutenzione, con particolare riguardo alle aree di elevato interesse storico e botanico, fino a giungere agli interventi di valorizzazione dell’area archeologica e ad un vasto programma di divulgazione scientifica e culturale, con particolare attenzione alla didattica scolastica ed alle iniziative per il pubblico generico.

Giovedì 15 agosto – OMAGGIO AL GIARDINO

Il mese di agosto permette agli appassionati di montagna e di botanica di visitare molti Giardini Botanici delle Alpi. Un'associazione che ne raggruppa una parte, l'AIGBA, fondata nel 1970, ha tra i propri obbiettivi proprio la divulgazione e tra le attività che promuove una in particolare sarà protagonista in due Giardini piemontesi: "Omaggio al Giardino", che si svolgerà in contemporanea al Giardino di Oropa ed al Giardino Rea di Trana...

In entrambi i Giardini il personale sarà a disposizione dei visitatori per dare informazioni e distribuire materiale documentativo sulle piante mentre a tutti i visitatori paganti sarà data una pianta in vaso in regalo, sino ad esaurimento scorte.

Per tutti noi che amiamo le piante e vorremmo coltivarle nel nostro giardino, ma ne abbiamo a cuore la sopravvivenza in natura, sono disponibili moltissime specie e varietà presso i vivaisti, anche in forme selezionate per la "coltivazione domestica": ecco perché in occasione della giornata in entrambi i Giardini verranno regalate ai visitatori proprio delle piante provenienti da coltivazione vivaistica. In questo modo, attraverso il contatto tra il mondo della ricerca e della produzione, gli organizzatori sperano che il pubblico acquisisca consapevolezza nei comportamenti e nei consumi.

Il Giardino Botanico di Oropa (aperto dalle ore 10:00 alle ore 18:00) prevede alle ore 15:00 la tradizionale visita guidata (costo incluso nel biglietto d’ingresso) che a Ferragosto cerca di dare un'impronta di arricchimento culturale alla giusta e doverosa giornata di riposo e svago, offrendo al pubblico che affluisce numeroso al Santuario la possibilità di trascorrere un po' di tempo tra i suoi sentieri, approfittare della disponibilità del personale a fornire informazioni sull'ambiente e sulle caratteristiche della Riserva del Sacro Monte di Oropa e del Sito UNESCO (Patrimonio dell'Umanità dal 2003), accompagnare i propri figli o nipoti in un luogo protetto a scoprire nuove emozioni: ad avvicinarsi, insomma, alla cultura, alla natura, al mondo delle piante e della biodiversità. Al termine della guidata la Tisana delle quattro, degustazione gratuita degli infusi del Giardino Botanico di Oropa.

La società moderna è ormai informata su alcuni temi simbolici della conservazione, come ad esempio i grandi mammiferi, la qualità dell’aria, uccelli, acque, ecc. Le piante sono invece spesso considerate come qualcosa di statico, una semplice componente del paesaggio.

Essenzialmente questo è vero, ma è altrettanto vero che le piante giocano un ruolo ben piùimportante. Le piante, infatti, sono la spina dorsale di tutta la vita sulla Terra: regolano il clima,purificano l’acqua, aiutano a creare terreni ricchi e tutelare i suoli dall'erosione.

Le piante, nella loro diversità incredibile, sono una risorsa essenziale per la sopravvivenza umanaed il benessere del Pianeta e sono anche... una fonte di bellezza infinita.

Anche al Giardino Botanico Rea (aperto dalle 14:00 alle 19:00) a Trana (Torino, Val Sangone) sipotrà godere della giornata nella bellezza delle sue collezioni, delle particolari serre in cui sicoltivano rare e preziose piante tropicali e della frescura del boschetto…

L'iniziativa di Ferragosto promossa dall’AIGBA punta a sensibilizzare alla tutela ed allaconservazione del patrimonio vegetale delle Alpi: sono più di 300 le specie di piante consideraterare, vulnerabili od addirittura minacciate di scomparsa in Piemonte e alcune di queste si trovanoanche nel Biellese. Per questo motivo esiste la Banca del germoplasma vegetale del Piemonte,che raccoglie i semi di queste piante e li prepara per una lunghissima conservazione a bassa temperatura.

 

Dove siamo

Il Giardino Botanico si trova dietro la Basilica superiore del Santuario di Oropa, è il più importante Santuario mariano delle Alpi (Patrimonio dell’Umanità UNESCO), vicino a Funivie (punto di partenza per raggiungere il Geosito del Monte Mucrone), Parco Avventura ed al parcheggio più capiente di Oropa. Grande poco più di un ettaro (10.700 metri quadrati), è un’Oasi (anche di pace…) popolata di fiori e piante curati e custoditi per i “curiosi di natura”. (I clienti delle Funivie ha diritto all’ingresso gratuito al Giardino Botanico).

Il Geosito del Monte Mucrone (posto al primo piano della Stazione superiore della Funivia Oropa-Lago) ha lo scopo di illustrare e far conoscere la geologia e morfologia dell’alta valle Oropa, considerata di estremo interesse dalla comunità scientifica. La sua visita può essere completata da un’escursione in quota con accompagnatori naturalistici e dal percorso petrografico del Giardino Botanico di Oropa.

La Biblioteca nella Natura, un progetto del WWF Oasi e Aree protette Piemontesi di Biella, condotto dallo staff del Giardino Botanico di Oropa, rientra nel più vasto intervento di valorizzazione dell’Area protetta che Fondazione CR Biella ha attivato. La Biblioteca nella Natura è aperta, grazie anche alla collaborazione dell’ Ente di gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore, all’interno della Riserva Naturale del Parco Burcina (Pollone, Biella), nel “Casino Blu” presso il laghetto.

Informazioni sul programma 2019

WWF Oasi e Aree Protette Piemontesi OdV

Giardino Botanico di Oropa – Geosito del Monte Mucrone (Oropa BIELLA)

www.gboropa.it | info@gboropa.it | facebook.com/GBOropa |

Instagram.com/GBOropa | Twitter.com/GBOropa | (015)2523058 - (331)1025960

Informazioni sulle Funivie di Oropa

Fondazione Funivie di Oropa www.funivieoropa.it | info@ funivieoropa.it |

facebook.com/FondazioneFunivieOropa | (015) 2455929

Comunicato Stampa Giardino Botanico di Oropa -a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore