/ POLITICA

POLITICA | 07 agosto 2019, 11:41

Scuolabus, Patelli (Lega): “Rassicurazioni dall'entourage del ministro Bussetti. Al prossimo CdM un decreto risolverà il problema”

lega patelli

“Da diversi giorni sto collaborando con il collega Flavio Gastaldi, affinchè si possa trovare una soluzione al problema del trasporto scolastico comunale: le famiglie non devono essere gravate del costo del trasporto e i Comuni devono poter intervenire”. A parlare è l’onorevole Cristina Patelli, componente della Commissione Cultura, che al MIUR è stata la portavoce delle necessità di molti Comuni, fra cui quelli montani. 

“Fortunatamente l’attenzione del ministro Bussetti ha fatto sì – spiega ancora Patelli - che il Governo recepisse la necessità di correggere ciò che a tutti gli affetti sarebbe stato un problema serio per la totalità dei sindaci del nostro territorio. E di conseguenza per le famiglie. Già nel corso del Consiglio dei Ministri del 9 agosto dovrebbe venire  approvato un correttivo. Garantire il trasporto pubblico ai ragazzi rientra nei compiti del garantire il diritto allo studio, dunque è un tema che stiamo affrontando con la massima attenzione e con volontà risolutiva. Le preoccupazioni su questo tema, che abbiamo ascoltato da diversi amministratori locali e da molte famiglie, sono le nostre. Nel decreto che sarà discusso fra 3 giorni si farà in modo che la quota richiesta alle famiglie per l’accesso ai servizi di trasporto degli studenti possa essere, in ragione delle condizioni della famiglia e sulla base di una delibera motivata, inferiore ai costi sostenuti dall’ente locale per il servizio, o magari anche anche nulla”.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore