/ EVENTI

EVENTI | 06 agosto 2019, 09:17

"Oltre Verso" con Daniele Basso - FOTOGALLERY

Dopo il successo al Teatro del Silenzio di Andrea Bocelli, venerdì 9 agosto lo scultore biellese inaugura la mostra antologica a Forte dei Marmi

Andrea Bocelli con Daniele Basso - Foto Daniele Basso e Stefano Ceretti

Andrea Bocelli con Daniele Basso - Foto Daniele Basso e Stefano Ceretti

"Oltre Verso" 

a cura di Allegra Santini, con la regia di Alberto Bartalini

Forte Dei Marmi, Fortino e Via Carducci (ad.ze Piazza Marconi)

9 agosto – 8 settembre 2019

A suggello di un’estate puntellata di successi – dopo essere stato protagonista della rassegna ArtInsolite a Lajatico con la personale “In Volo” e del Teatro del Silenzio 2019 con l’imponente installazione “Gabriel” che ne è diventata la scultura-simbolo, a cura di Matteo Graniti e con la direzione artistica di Alberto Bartalini - Daniele Basso inaugura venerdì 9 agosto a Forte dei Marmi, la mostra antologica “Oltre Verso”, con la regia di Alberto Bartalini e la curatela di Allegra Santini.

Patrocinata congiuntamente dai Comuni di Forte dei Marmi e di Lajatico, la personale espone fino all’8 settembre un nucleo di circa quaranta opere nel celebre Fortino e un’installazione ambientale, in via Carducci, nelle adiacenze di Piazza Marconi, e segna così il consolidamento del dialogo tra i due comuni e il Teatro del Silenzio,luoghi cari al Maestro Bocelli.

“Siamo davvero felici – annuncia Bruno Murzi, sindaco di Forte dei Marmi – che attraverso il progetto artistico del Maestro Basso sia stato possibile realizzare e concretizzare in modo ufficiale quella che è già da tempo una vicinanza tra i due comuni, un'amicizia crescente nata dall'amore del maestro Bocelli per entrambi i paesi. Ritengo questo un meraviglioso inizio di un percorso che ha moltissime possibilità di declinazioni tra le due cittadine toscane”.“A Lajatico come a Forte sei Marmi” aggiunge il primo cittadino di Lajatico Alessio Barbafieri “cultura e turismo viaggiano insieme per promuovere un intero territorio. È all’interno di questo percorso che si inserisce l’opera di Daniele Basso, artista innovativo che crea un ponte tra due luoghi cari al Maestro Bocelli, raccontando la sua visione della libertà attraverso forme che segnano i luoghi dove i nostri cittadini vivono gli spazi pubblici. A Daniele e a alla città di Forte dei Marmi dico grazie per aver voluto ampliare i nostri orizzonti di collaborazione, nell’ottica di creare pratiche virtuose che diano spazio ad un turismo di qualità”.

"Una mostra – spiega Alberto Bartalini, regista del progetto e direttore artistico del Teatro del Silenzio – che grazie al potente linguaggio dell’arte continua a celebrare la collaborazione annunciata lo scorso 5 luglio nella Piazza di Lajatico in occasione delle ArtInsolite tra tre località che stanno particolarmente a cuore al tenore: Lajatico, Teatro del Silenzio e Forte dei Marmi”.

“Oggi che siamo sovrastati dalla comunicazione – conclude la curatrice della mostra Allegra Santini – nell’antologica di Daniele Basso, tra le sale del Fortino, ritroviamo un attimo di raccoglimento davanti alle sue opere che riflettono e fanno riflettere sia su tematiche universali che profondamente individuali e intime.

"L'arte – racconta l’artista – ci porta "Oltre", ma sempre "Verso" qualcos'altro... io spero verso una rinnovata coscienza personale e collettiva! Le mie opere, mimetiche ma potenti, ci aiutano a riflettere sul nostro futuro per realizzare sogni e progetti... ma sempre nel rispetto del sistema in cui operiamo. Recuperare la nostra identità anche collettiva originaria, diluita nel desiderio di globalizzare il mondo, ci regala grande forza e serenità. Ci accompagna oltre la paura della diversità, verso l'emozionante scoperta della varietà alla radice della Crescita, del Progresso e dello sviluppo dell'Umanità".

Tra le opere in mostra che ripercorrono tutta la carriera artistica di Basso, spicca la scultura monumentale Man Of Steel, realizzata in collaborazione con Laseryacht appositamente per l’occasione e installata in Via Carducci, al centro della cittadina versiliese, ispirata ai comics per ricordarci che tutti noi combattiamo una battaglia e dobbiamo essere eroi.

Esposta, anche la prova d'autore dell’opera CokeItsMe commissionata da The Coca Cola Company per celebrare il centenario della bottiglia Contour durante Expo Milano 2015 e oggi nella collezione permanente del World of CocaCola Museum di Atlanta; l'installazione In Fila Per Uno presentata alla prima mostra collettiva di arte contemporanea ospitata al Memoriale della Shoah di Milano in memoria del 70° anniversario della promulgazione delle leggi razziali in Italia; l'installazione Il Muro Siamo Noi dedicata alla caduta del muro di Berlino; la scultura Les plis de la vie esposta durante la Biennale di Venezia 2013, i cui spigoli sono espressione fisica di discontinuità e diventano il simbolo universale del cambiamento; e l'opera Achill presentata alla Biennale d'Arte e del Cinema di Venezia nel 2015 come monito ad occuparci delle cose importanti della vita e non solo di quelle urgenti.

Daniele Basso - cenni biografici

Daniele Basso è noto per i lavori in metallo lucidato a specchio. Ha partecipato a tre edizioni della Biennale d'Arte di Venezia e a mostre in diverse parti del mondo, tra cui Carrousel du Louvre (Parigi), Università del Seraphicum (Vaticano), GNAM (Roma),Expo 2015 (Milano), World of Coca Cola (Atlanta), Officine della Scrittura (Torino), Museo del Parco (Portofino) e in gallerie a New York, Dubai, San Pietroburgo, Tel Aviv, Monte-Carlo, Lugano, Milano, Torino e Bologna. Tra le ultime esposizioni che lo hanno visto protagonista, si segnalano: nel 2015, "Coke It’s Me"; (The Coca-Cola Company) e "Gigant" (SWC Alta Badia -Unesco Park Dolomites); nel 2016 "Aquamantio" (MOSCA1916) a Biella; nel 2017 "Il Cavallino" (70° Anniversario Ferrari); nel 2018 l'opera "In Fila Per Uno" al Memoriale della Shoah di Milano nella collettiva "Ricordi Futuri 4.0" a cura di Ermanno Tedeschi.

www.danielebasso.it

Informazioni utili

Titolo mostra Oltre Verso

Regia di Alberto Bartalin

iA cura di Allegra Santini

Date 9 agosto - 8 settembre 2019

Sedi Forte dei Marmi, Fortino e Via Carducci (adiacenze Piazza Marconi)

Orari tutti i giorni, dalle 18 alle 24

Ingresso libero

Info al pubblico forteinfo@comunefdm.it ; +39 0584 280292 - 253

Mostra “In volo”, Lajatico

Titolo mostra In volo

Regia di Alberto Bartalini

A cura di Matteo Graniti

Date fino al 15 settembre 2019

Sedi Lajatico, Piazza Vittorio Veneto e Palazzo Comunale - via G. Garibaldi 5

Orari tutti i giorni, dalle 10 alle 24

Ingresso libero

Info al pubblico www.teatrodelsilenzio.it | +39 334 7957670

Mostre realizzate con i patrocini del Comune di Lajatico e del Comune di Forte dei Marmi.

Sponsor

Main partner Laseryacht

Partner Artes Group International, Banca Sella, Dolomiti Superski, Thindown

Silver ChimimetalArt Gallery Partner Laura Tartarelli Contemporary Art

Lighting Rimani srl

Media partner ArteIn World, Il Biellese

Comunicato Stampa Daniele Basso

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore