/ SPORT

SPORT | 23 luglio 2019, 07:00

Altro importante tassello giovane per la Virtus Biella: arriva la 17enne Clara Venco

Dopo le under 18 Walther e Bazzani adesso la palleggiatrice ex serie C Vero Volley Monza. Senza contare l0innesto della 31enne Fornara e delle riconferme di El Hajjam, Baratella e Diego.

Clara Venco - palleggio classe 2002

Clara Venco - palleggio classe 2002

Volley mercato bollente per una scatenata Virtus Biella: presa in prospettiva anche la 17enne palleggiatrice Clara Venco, figlia dell'attuale coach che ha trasportato la squadra alla promozione in B1. Dopo le under 18 Walther e Bazzani adesso la palleggiatrice ex serie C in arrivo da Vero Volley Monza. Senza contare l'innesto della 31enne Fornara e delle riconferme di El Hajjam, Baratella e Diego. Ecco il comunicato e i commenti della stessa giocatrice e del ds Franco Vecco Garda. 

"La Virtus Biella è lieta di annunciare l'accordo con la giocatrice Clara Venco, classe 2002, per la prossima stagione 2019/2020. In arrivo dal VeroVolley Monza, verrà utilizzata in prima squadra nel campionato di B1 e in under 18. Ha 17 anni, è alta 1,70 per un peso di 54 kg e gioca nel ruolo di palleggiatrice. Andrà a scuola a Biella e frequenterà il quarto anno del liceo linguistico Giuseppe & Quintino Sella in via Addis Abeba. Benvenuta Clara".

Le prime parole in nerofucsia di Clara Venco. "Bello e stimolante giocare la prossima stagione con la maglia della Virtus Biella. Ho iniziato con il volley da piccolina, visti che i miei genitori allenano entrambi. I miei primi palloni li ho toccati con la società Balamunt dove sono cresciuta, pallavolisticamente parlando, fino all'under 14. Poi con l'under 16 sono approdata a Lilliput per arrivare allo scorso anno a VeroVolley di Monza. Credo di essere una ragazza grintosa che non molla mai. Il rapporto con mio papà? In palestra sono una giocatrice qualsiasi quindi per me è il mio allenatore e io per lui sono un tassello della squadra. Durante questa stagione sono stata qualche volta al PalaSarselli, quanto basta per farmi capire l'ambiente della tifoseria e della squadra. Tutto bellissimo.  E le giocatrici in campo sono state fantastiche, mi è piaciuto un sacco la loro unione. La prossima stagione credo sia un 'annata difficile e quindi uno stimolo in più per dare il massimo".  

Il commento del ds Franco Vecco Garda. "Clara va ad arricchire il parterre di atlete under 18 in arrivo nel nostro club. E' una giocatrice di prospettiva, per due anni ha fatto parte della selezione regionale piemontese e ha giocato tutte le finali regionali giovanili. Ci darà una grossa mano in prima squadra e under 18. Essere allenata dal papà coach? Penso che non sia un problema li conosco entrambi. Sarà una bella coppia".

comunicato f.f.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore