/ SPORT

SPORT | 22 luglio 2019, 15:18

Dopo i leggendari Borg, Hill e Silva ecco Reinhold Messner, nuovo ambasciatore FILA

L’8 maggio 1978, ha compiuto la sua leggendaria ascesa al monte Everest senza ossigeno, portando il marchio FILA in cima al mondo.

Dopo i leggendari Borg, Hill e Silva ecco Reinhold Messner, nuovo ambasciatore FILA

FILA Luxembourg s.a.r.l. ha annunciato che, nei giorni scorsi, il marchio ha stretto una partnership con Reinhold Messner come ambasciatore globale del marchio. Messner si unisce ai leggendari atleti FILA Bjørn Borg, Grant Hill e German Silva, che hanno recentemente rincontrato il marchio. Messner è ampiamente considerato uno dei più grandi alpinisti di tutti i tempi. Ha lasciato un segno indelebile nella storia dell'alpinismo e lo ha fatto con l'iconico logo F-Box di FILA. L’8 maggio 1978, ha compiuto la sua leggendaria ascesa al monte Everest senza ossigeno, portando il marchio FILA in cima al mondo. Negli anni successivi ha ripetuto l’impresa scalando tutti i quattordici 8000 metri ripetendo, nel 1980, l’ascesa sull’Everest in solitaria. "FILA ha sempre sostenuto personalità straordinarie e le loro incredibili imprese" ha dichiarato Gene Yoon, Chairman del FILA Group "Reinhold Messner ha giocato un ruolo importante nel trasformare lo sport dell'arrampicata, alimentato dalla sua passione per l'avventura e da una devozione e determinazione senza pari. Come scalatore e esploratore, ha realizzato l'impensabile e lo ha fatto più di una volta. Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Reinhold, una vera icona di FILA". Durante la sua collaborazione con FILA, Messner ha indossato un abbigliamento da montagna FILA high-tech in grado di resistere agli elementi e ai rischi, un esempio del costante impegno del marchio verso l'innovazione. È diventata la collezione "White Rock", una linea audace quanto l'uomo che l'ha ispirata e al culmine dello sport e dello stile. "FILA mi ha supportato e ha creduto di poter ottenere ciò che gli altri ritenevano impossibile" ha detto Reinhold Messner "Non c'è niente di meglio del completamento di una scalata impegnativa che supera tutte le aspettative. Apprezzo che molti anni dopo FILA continui ad abbracciare il mondo dell'alpinismo e il valore e il coraggio degli alpinisti ".

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore