/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 20 luglio 2019, 13:11

Strade provinciali, da lunedì via al rispristino delle infrastrutture danneggiate

I lavori riguardano alcune delle principali arterie del territorio ed interessano i Comuni di Biella, Ponderano, Occhieppo Inferiore, Cerrione, Salussola, Cavaglià e Viverone

Foto di repertorio

Foto di repertorio

I lavori di ripristino delle infrastrutture danneggiate a seguito di incidenti riguardano otto strade provinciali biellesi, inizieranno lunedì 22 luglio e si svolgeranno durante la fascia oraria 8-18.

In particolare i cantieri saranno aperti a Biella, al km 0+100 ed al km 1+000 della SP 338 Tangenziale Sud; Ponderano, al km 2+000 della 400/A Tangenziale Ovest di Biella; Viverone, al km 15+800 della 228 del Lago di Viverone; Salussola, al km 5+500 della  312 Verrone – Vigellio, ed al km 4+000 della 321 Salussola – Arro; Cavaglià, al km 4+000 della 322 Salussola – Brianco; Occhieppo Inferiore al km 0+700 della 401 di San Clemente; Cerrione, al km 9+650a della 400 Ponderano - Zimone.

Sui tratti indicati, la Provincia di Biella ha ordinato il restringimento della carreggiata ed il limite di 30 Km/h fino alla fine dei lavori.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore