/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 18 luglio 2019, 15:12

Dalla Francia a Pettinengo in visita al Museo delle Migrazioni

Ragazzi italiani e stranieri in visita al Museo delle Migrazioni di Pettinengo

Ragazzi italiani e stranieri in visita al Museo delle Migrazioni di Pettinengo

Nei giorni scorsi, un gruppo di studenti italiani e francesi aderenti al progetto “Europe pour les citoyens - Europa per i cittadini”, proposto dai comuni di Coggiola e di La Fare Les Oliviers (Francia, Regione Provenza - Alpi - Costa Azzurra) e finanziato dall’Unione Europea, ha visitato il Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli, di Pettinengo, allestito dal circolo "Su Nuraghe" di Biella.Ad accoglierli, una rappresentanza del Circolo sardo in abiti tradizionali. Prima di giungere al Museo, i giovani hanno visitato la chiesa intitolata ai santi Grato d’Aosta ed Eusebio da Cagliari di canto Gurgo di Pettinengo, restituita alla comunità grazie al generoso intervento dei Sardi di Biella. Alle pareti, l’allestimento “Omaggio a Tavo Burat, Gustavo Buratti Zanchi”, dedicato alla migrazione dei popoli Romanì, con immagini di Andrea Ciprelli, realizzate al campo Rom di Lungo Stura Lazio, a Torino.

Nella successiva tappa adiacente Museo delle Migrazioni, i ragazzi ospiti hanno potuto apprezzare l’esposizione dei nuovi allestimenti museali, tra cui le marche biellesi per il burro decorate da antichi simboli, testimoni della migrazione di culture da epoche e luoghi lontani. A fine visita, molto gradita la merenda preparata e offerta da Loredana, fatta con ingredienti del territorio.Durante i quattro giorni di permanenza nel Biellese, gli studenti francesi sono stati ospiti di famiglie Valsesserine, soddisfatti molto contenti del tour culturale e dell'ospitalità familiare ricevuta.Il Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli, via Fiume, 12, Pettinengo è aperto tutte le domeniche, dalle ore 15:00 alle ore 19:00 - Info e visite anche su prenotazione: Idillio, 3343452685 - Ingresso libero.

Beatrice Marchisio Su Nuraghe f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore