/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 16 luglio 2019, 08:57

Mezzana Mortigliengo mette in mostra le sue bellezze

Nell'atrio dell'Ospedale degli Infermi è in corso l'esposizione fotografica degli scorci più suggestivi del paese, dalla galleria d'arte contemporanea di frazione Bonda all'ecomuseo

Foto Comune Mezzana Mortigliengo

Foto Comune Mezzana Mortigliengo

La tradizione dell'ecomuseo e la modernità della galleria d'arte contemporanea a cielo aperto di frazione Bonda, gli affreschi dell'oratorio di San Rocco ed i paesaggi delle altre frazioni del paese.

Queste sono le immagini che si possono ammirare nella mostra fotografica su Mezzana Mortigliengo, organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco, in corso presso l'atrio del Ospedale degli Infermi di Ponderano, nello spazio dedicato alle mostre contemporanee. L'Amministrazione Comunale ha scelto questo spazio ad alta visibilità per superare i confini del Mortigliengo, e fare conoscere le bellezze del suo territorio ad un pubblico eterogeneo che arriva anche da fuori provincia e regione.

Frazione Bonda è sempre visitabile e si raggiunge in auto oppure passando dai sentieri del bosco. Questo borgo è una galleria d'arte contemporanea a cielo aperto, dove le strade e le piazze sono abbellite da opere create appositamente per ognuna di esse da artisti contemporanei diversi: i delfini della cracking art della piazza centrale, sculture, affreschi, il mosaico pavimentale, il lavatoio con affresco interno.

L'ecomuseo è visitabile su prenotazione contattando la Pro Loco oppure il Comune di Mezzana Mortigliengo. La struttura è una casa a tre piani in cui, dalla cucina antica alla camera da letto, si compie un viaggio completo nella vita del Mortigliengo e del Biellese fino alla prima metà del '900, ed in cui si conoscono le attività tradizionali del territorio come la falegnameria e la stalla, ed i prodotti tipici come l'olio di noce e l'aceto di mele. L'ecomuseo organizza attività didattica per i bambini, e camminate, sia diurne che notturne, grazie alla collaborazione con una guida naturalistica escursionistica professionista, che accompagna turisti ed interessati alla scoperta delle bellezze del territorio.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore