/ CRONACA

CRONACA | 25 giugno 2019, 11:41

Furto di rame al cimitero di Zimone. Il sindaco Givonetti: "Hanno strappato tutto"

1.000 euro di danni a fronte di 200 euro di materiale rubato. Ladri ancora in azione per impossessarsi del metallo.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Danni al cimitero comunale di Zimone. Presumibilmente nella notte tra il 20 e 21 giugno i soliti ignoti sono entrati nel camposanto e si sono impossessati di diversi faldali e grondaie in rame. "Secondo me è più probabile che il furto sia avvenuto la mattina del 21 -commenta il sindaco Piergiorgio Givonetti-. Hanno preso di mira le due cappelle più vecchie perchè ormai il rame non si usa più, a fronte dei possibili furti. Il danno del solo metallo è di 200 euro ma in totale sarà intorno ai 1.000 euro perchè hanno strappato tutto e bisognerà ristrutturare". Indagini affidate a i carabinieri.  

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore