/ CRONACA

CRONACA | 23 giugno 2019, 19:49

Rotola per 50 metri sotto il Rifugio Coda, milanese salvato dal Soccorso alpino

Il 66enne di Bollate è rimasto ferito nella caduta e trasportato all'ospedale di Ponderano in codice giallo.

soccorso alpino rifugio coda

Un'immagine dell'intervento

Nuovo intervento del Soccorso alpino. Nel primo pomeriggio di oggi, domenica 23 giugno, intorno alle 14.30 un 66enne di Bollate è rotolato per una cinquantina di metri sotto il Rifugio Coda per cause ancora da accertare. Nella caduta l'uomo ha battuto violentemente la zona lombare.

La chiamata di aiuto è giunta immediatamente al soccorso alpino, impegnato nel frattempo all'Argimonia per un'esercitazione di routine. Una squadra formata da otto uomini è stata trasportata con l'elicottero nelle vicinanze, intorno ai 2000 metri, dal momento che la nebbia impediva il pieno intervento del mezzo aereo. Una volta scesi a terra, hanno raggiunto a piedi l'anziano stabilizzando e trasportandolo un po' più a valle.

Uno spiraglio di luce ha consentito di diradare la nebbia e permettere all'elicottero di raggiungere la squadra e il ferito. Quest'ultimo è stato portato a valle, dove un'ambulanza l'ha condotto fino all'ospedale di Ponderano in codice giallo. I volontari sono rientrati a Oropa con l'utilizzo delle funivie. “Ringraziamo – commenta Claudio Negro, delegato del Soccorso alpino – per il contributo e la disponibilità che le Funivie Oropa ci hanno sempre dimostrato in tutti questi anni”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore