/ CRONACA

CRONACA | 18 giugno 2019, 11:06

Era fuggito dall'incidente nel 2009. Dopo 10 anni dovrà scontare 2 anni di carcere

Foto di repertorio

Foto di repertorio

E' stato arrestato e condotto nel carcere di Biella, un 60enne residente a Occhieppo Superiore. Ieri pomeriggio sono state messe le manette ai polsi all'uomo dai carabinieri della locale stazione a seguito dell'ordinanza del tribunale di Biella. Le accuse accertate per il biellese sono per reato di lesioni personali colpose e fuga dall'incidente. Tutto era successo il 28 maggio del 2009. Trascorsi 10 anni dal fatto, ora il 60enne dovrà scontare 24 mesi nella casa circondariale di via dei Tigli. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore